I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere tutti i cookies del sito.    Informativa
 

.

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

A Genova manoscritti e curiosità legati ai personaggi del Risorgimento
Al Museo del Risorgimento - Istituto Mazziniano di Genova, fino al 27 febbraio 2010

img
Seconda pagina di una  lettera che Mazzini indirizzata alle sorelle nella fede, ovvero le popolane repubblicane genovesi, l'11 febbraio 1870

L’Archivio dell’Istituto Mazziniano conserva una cospicua raccolta di manoscritti comprendente oltre 30.000 autografi relativi a personaggi del nostro Risorgimento: patrioti, politici, scrittori, musicisti, popolani ed aristocratici.


Attraverso una selezione di documenti, assai varia per contenuto, questa piccola ma significativa esposizione documentaria propone ai visitatori le testimonianze di donne e uomini  vissuti in un periodo storico ricco di eventi fondamentali  per la nascita della nazione italiana. Negli scritti proposti questi personaggi non parlano solo di politica e di patria, ma anche dei semplici fatti della vita quotidiana. Non mancano alcune piccole curiosità che contribuiscono a metterne in luce l’aspetto privato: così la richiesta urgente di Mazzini al fidato Felice Dagnino, di un “parrucchiere” e “un paio di pantaloni” prima di lasciare clandestinamente Genova, o la lettera di Nino Bixio che chiede alla moglie Adelaide di spedirgli “a gran velocità  la sua camicia da notte”, o l’apprezzamento espresso da Garibaldi per i  “magnifici datteri” spediti da Raffaele  Rubattino ai suoi figli o per gli “eccellentissimi biscotti del Lagaccio” inviati dall’amico Capitan Razetto di Camogli.

 
•LA MOSTRA: “Così scrivevano i nostri Padri”...e ovviamente le nostre Madri”  - GENOVA, Istituto Mazziniano, Museo del Risorgimento - fino al 27 febbraio - INFO:  Tel. 010.2465843
 

Editoriale Tricolore srl, via Pasteur 2 - 42100 (RE)| tel. 0522.557893 | fax 0522.557825 | privacy
web:author

Articoli | Menu

i 5arte antica
Sassofono mania. La collezione di Sax di Attilio Berni
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
La luce e i silenzi: Orazio Gentileschi e la pittura caravaggesca nelle Marche del Seicento
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Con nuova e stravagante maniera. Giulio Romano a Mantova
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Luca Signorelli e Roma. Oblio e riscoperte
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Canova. Eterna Bellezza
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Giapponismo. Venti d’Oriente nell’arte europea. 1860 – 1915
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Impressioni d’Oriente. Arte e collezionismo tra Europa e Giappone
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
De Pisis
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Futurismo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Gli anni Venti in Italia. L’età dell’incertezza
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Bacon, Freud, la scuola di Londra. Opere dalla Tate
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
De Chirico
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Natalia Goncharova. Una donna e le avanguardie tra Gauguin, Matisse e Picasso
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
#FacceEmozioni. 1500-2020: dalla fisiognomica agli emoji
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Napoli Napoli. Di lava, porcellana e musica
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Fili d’oro e dipinti di seta. Velluti e ricami tra Gotico e Rinascimento
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Libri e Manoscritti all’incanto
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Carosello. Pubblicità e Televisione 1957-1977
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Cha-Ching! L’arte del risparmio
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Artisti per Nuvolari
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Biennale Internazionale dell’Antiquariato di Firenze
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
69ª Borsa Scambio del giocattolo d'epoca
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Mercatino di Sabbioneta (MN) il 28 e 29 settembre un’edizione straordinaria
Leggi tutto...