.

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Una prospettiva inedita sul movimento che per primo ha esaltato la velocità
A Villafranca fino al 31 dicembre

img
 Futuristi - MART
 
E’ un Futurismo visto in una prospettiva inedita quello proposto in mostra al Museo Nicolis di Villafranca di Verona e ricostruito grazie ad oggetti originali delle collezioni del Museo e a numerose immagini fotografiche. Protagonisti assoluti una rara vettura BENZ 8 20ps del 1914 (immagine a lato), una inedita  Fiat 501 S Superculasse Silvani del 1924 e la mitica motocicletta Premier 3 1/2 hp del 1913.

Il tema affascinante e provocatorio della velocità è quello che il Museo Nicolis propone ai suoi visitatori attraverso vetture e moto che esprimono uno dei valori portanti del Futurismo stesso.
Grazie alla collaborazione con il Mart saranno mostrate al pubblico immagini fotografiche che raccontano l’artista Fortunato Depero, a cui è dedicata la Casa d’ Arte Futurista Depero, riaperta nel 2009 a Rovereto.  I primi, roboanti veicoli della storia, creati alla fine dell’800, segnarono una svolta non solo nel campo dei trasporti ma anche, e soprattutto, nella società civile. Possedere un’auto nei primi anni del ‘900 era privilegio di pochi e guidare un’auto o una motocicletta, soprattutto se da corsa, richiedeva una buona dose di coraggio e ardimento. Qualità esaltate dal manifesto futurista di T.Marinetti (1909) che segna ufficialmente l’inizio del “movimento futurista”.


img
Benz 8 20 PS Jagdwagen anno 1914 - Credit Museo Nicolis


•LA MOSTRA:“Futurismo 1909-2009 la velocità e il mito”  - VILLAFRANCA DI VERONA, Museo Nicolis  - fino al 31 dicembre - INFO:  Tel. 045. 6303289
 

Editoriale Tricolore srl, via Pasteur 2 - 42100 (RE)| tel. 0522.557893 | fax 0522.557825 | privacy
web:author

Articoli | Menu

i 6 appuntamenti
Mercanteinfiera Autunno. 22ª Mostra Internazionale Edizione autunnale
Leggi tutto...
 
i 6 collezionismo
Giovanni Segantini
Leggi tutto...
 
i 6 collezionismo
Giuseppe Maggiolini. Un virtuoso dell’intarsio e la sua bottega in Parabiago
Leggi tutto...
 
i 3 collezionismo
Giovanni Battista Quadrone. Un iperrealista piemontese dell’Ottocento
Leggi tutto...
 
i 5 collezionismo
Giappone: dai Samurai a Mazinga
Leggi tutto...
 
i 6 collezionismo
La leggenda di Tex. Il West di Gianluigi Bonelli e Aurelio Galleppini
Leggi tutto...
 
i 6 collezionismo
Celebrity. Icone in figurina
Leggi tutto...
 
i 1 collezionismo
Hans Memling
Leggi tutto...
 
i 1 collezionismo
Little big things. Capolavori dalla Collezione Storp
Leggi tutto...
 
i 4 arte moderna
L’Orlando Furioso: incantamenti, passioni e follie. 
Leggi tutto...
 
arte moderna
Escher
Leggi tutto...
 
collezionismo
Piacenza Auto & Moto
Leggi tutto...
 
collezionismo
Decorazione d’interni. Arredi accessibili all’incanto
Leggi tutto...
 
collezionismo
La Terra dei Mercanti. Modernariato, vintage, collezionismo, fumetti
Leggi tutto...
 
collezionismo
Un Milione di Giocattoli 43ª Giornata del Giocattolo antico e da collezione.
Leggi tutto...
 
collezionismo
Capolavori che si incontrano. Bellini, Caravaggio, Tiepolo e i maestri della pittura toscana e veneta nella Collezione Banca Popolare di Vicenza
Leggi tutto...
 
arte moderna
Pintoricchio. La Pala dell’Assunta di San Gimignano e gli anni senesi
Leggi tutto...
 
arte moderna
Corcos. I sogni della Belle Epoque
Leggi tutto...
 
arte moderna
La Collezione Renato Bruson
Leggi tutto...
 
arte moderna
Amedeo Modigliani et ses amis
Leggi tutto...
 
arte moderna
Frida Kahlo e Diego Rivera
Leggi tutto...
 
arte moderna
Sironi 1885 - 1961
Leggi tutto...
 
collezionismo
La Divina Marchesa. Arte e vita di Luisa Casati tra Simbolismo e Futurismo
Leggi tutto...
 
arte moderna
Picasso e la modernità spagnola. Capolavori dal Museo Nazionale Reina Sofia
Leggi tutto...
 
collezionismo
Divine. Il gioiello fantasia dalla Collezione Sandretto Re Rebaudengo
Leggi tutto...