I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere tutti i cookies del sito.    Informativa
 

.

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
A Lambersart per ammirare i giocattoli anni ‘50
I balocchi in latta prodotti da Joustra,in mostra fino al 29 agosto prossimo

img
Scenografiche vetrine con la storia dei trasporti vista da Joustra

Dal 1934 Joustra, il giocattolo di Strasburgo, incanta intere generazioni di bambini, attraverso un’incredibile varietà di giochi in latta litografata: aerei, elicotteri, vetture francesi e americane, camion, moto, gru, bulldozer, trattori, barche, treni, animali...
Sedici scenografiche vetrine tracceranno la storia dei trasporti vista da Joustra in occasione dell’esposizione in programma fino al 29 agosto prossimo. In ogni vetrina, saranno esposti 20-30 giocattoli d’epoca con personaggi, per ricreare scene quasi viventi. Le vetrine saranno accompagnate da una descrizione storica sul tema scelto, molto precise nel riportare le informazioni sugli oggetti esposti, in particolare luogo e data di creazione.  Nel 1934 i fratelli Paul e André Kosmann, giocattolai a Strasburgo, importano dei giocattoli dalla Germania. Associandosi a Guillaume Marx, ingegnere tedesco presso la BING di Norimberga, creano insieme Joustra, il giocattolo di Strasburgo. 

Nel 1935 si associano a Georges Molliet degli Stabilimenti Callier, per realizzare l’attrezzatura e i meccanismi dei giocattoli. Fino al 1939 una decina di giocattoli esce dalla fabbrica, principalmente camion, aerei, e barche meccaniche. La guerra stoppa la produzione, che ripartirà a rilento solo nel 1942 a Scionzier. Dopo la guerra, la ditta ha di nuovo sede a Strasburgo, con una decisa spinta all’esportazione in Europa, USA, e Africa del Nord. Nel 1952 Marx e Molliet ricomprano il marchio Joustra dai fratelli Kosmann. Da quel momento varie centinaia di operai realizzano oltre 6 milioni di giocattoli all’anno e Joustra diventa il numero uno del giocattolo europeo con esportazioni in tutto il mondo. A partire dagli anni ‘60, la latta sparisce poco a poco, sostituita dalla plastica. Nel 1969 Marx si ritira e la Joustra si fonda con CGJ e diventa CEJI Revell France, parte del gruppo finanziario diretto da  Edmond de Rothschild. Dopo anni di crisi a causa del nuovo mercato asiatico, Joustra vive vicende alterne, fino al 1999 quando si unisce al gruppo di modellini in scala Heller, e si installa in Normandia. Oggi Joustra fabbrica ancora numerosi giocattoli. In totale, dal 1943 al 2000, sono state oltre 1500 le referenze di giochi meccanici prodotti con questo marchio.
img
Scenografiche vetrine con la storia dei trasporti vista da Joustra

•LA MOSTRA: “Joustra” - LAMBERSART (FRANCIA) Colysée Maison folies de Lambersart, rue du Colysée (métro Bois Blancs/linea “) - fino al 29 agosto.  INFO: Tel. 0033.3.2000.6006 - www.ville-lambersart.fr/colysee


 

Editoriale Tricolore srl, via Pasteur 2 - 42100 (RE)| tel. 0522.557893 | fax 0522.557825 | privacy
web:author

Articoli | Menu

i 5arte antica
Carte da gioco. La collezione di Andrea Vietti
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Leonardo da Vinci 3D
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Leonardo in Francia. Disegni di epoca francese dal Codice Atlantico
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Leonardo. La Madonna Benois dalle collezioni dell’Ermitage
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Leonardo e i suoi libri. La biblioteca del Genio Universale
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
L’eterna musa. L’universo femminile tra ‘800 e ‘900
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Preraffaelliti. Amore e desiderio
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Balla Boccioni Depero. Costruire lo spazio del Futuro
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Fortunato Depero. Dal sogno futurista al segno pubblicitario
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Biennale d’Arte 2019. 58ª Esposizione Internazionale d’Arte
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Pensatevi liberi. Bologna Rock, 1979
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Cinema in bikini. Italiani al mare: manifesti 1949-1999
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Rock’n’roll Is A State Of The Soul
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Pop-App. Scienza, arte e gioco nella storia dei libri animati dalla carta alle app
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
L’arte del gol. Pittura, scultura, fotografia e il gioco più bello del mondo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Piccoli tasti, grandi firme. L’epoca d’oro del giornalismo italiano (1950 – 1990)
Leggi tutto...
 
i 5arte antica

L’Italia del Rinascimento. Lo splendore della maiolica

Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Urania Casa d’Aste. Successo per i maestri del fumetto italiano
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Leonardo da Vinci 3D
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Aste Bolaffi. Oltre 5 milioni per le monete
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Un coniglio da 91 milioni di dollari
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Casa d’Aste Phillips. Orologi da record all’asta di maggio
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Liu Bolin-Visible Invisible
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Anthropocene - Edward Burtynsky - Jennifer Baichwal - Nicholas de Pencier
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Roma nella camera oscura. Forografie della città dall’ottocento ad oggi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
100.000 visitatori per Verrocchio
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
35º Congresso Internazionale di Storia dell’Arte
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
L'Antico e le Palme
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
La Collezione Cavallini Sgarbi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
East Market Milano
Leggi tutto...