I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere tutti i cookies del sito.    Informativa
 

.

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Il ‘Gronchi rosa’ compie 50 anni
Il francobollo italiano piu’ famoso, emesso il 3 aprile ‘61 con disegno sbagliatoimg

Cinquant’anni fa, precisamente il 3 aprile 1961, vide la luce il ‘’Gronchi rosa’’, il francobollo italiano più famoso per i collezionisti ma anche per la gente comune, emesso con un disegno sbagliato, ritirato dalla vendita e ‘’sostituito’’ in tutta fretta da un francobollo corretto. Nell’aprile di quell’anno era prevista la visita ufficiale del Presidente della Repubblica, Giovanni Gronchi, in Sud America (Perù, Argentina e Uruguay) e il consiglio dei ministri aveva a suo tempo autorizzato un’apposita emissione filatelica commemorativa. Il francobollo, del valore nominale di 205 lire e di colore rosa, riporta una carta geografica del Sudamerica e fa parte di una serie di tre dedicati agli stati visitati da Giovanni Gronchi.  In particolare il Gronchi rosa evidenzia il Perù, ma ne indica i confini facendo riferimento a una mappa del 1939 sulla quale il cosiddetto ‘’triangolo amazzonico’’ (un’area contesa a lungo tra Peru’ ed Ecuador) non era ancora attribuita al Perù. Il disegno suscitò le immediate proteste dell’ambasciatore peruviano, e la distribuzione fu immediatamente sospesa dopo la vendita di 70.625 esemplari. Le Poste tentarono di eliminare i francobolli, anche quelli già venduti. Alcuni esemplari sfuggirono però all’operazione, diventando così il pezzo più ambito dai collezionisti filatelici italiani. Su quanti siano oggi gli esemplari in circolazione presso commercianti e collezionisti esistono opinioni autorevoli contrastanti. Un comunicato ufficiale delle Poste del 1966 parla di 79.625 esemplari sfuggiti al ritiro.Nonostante notevoli oscillazioni nella quotazione, il Gronchi rosa resta ancora oggi un protagonista fisso in ogni asta o listino di vendita filatelica, anche se molti altri francobolli italiani sono più rari e valgono molto di più.



 

Editoriale Tricolore srl, via Pasteur 2 - 42100 (RE)| tel. 0522.557893 | fax 0522.557825 | privacy
web:author

Articoli | Menu

i 5arte antica
Sassofono mania. La collezione di Sax di Attilio Berni
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
La luce e i silenzi: Orazio Gentileschi e la pittura caravaggesca nelle Marche del Seicento
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Con nuova e stravagante maniera. Giulio Romano a Mantova
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Luca Signorelli e Roma. Oblio e riscoperte
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Canova. Eterna Bellezza
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Giapponismo. Venti d’Oriente nell’arte europea. 1860 – 1915
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Impressioni d’Oriente. Arte e collezionismo tra Europa e Giappone
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
De Pisis
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Futurismo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Gli anni Venti in Italia. L’età dell’incertezza
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Bacon, Freud, la scuola di Londra. Opere dalla Tate
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
De Chirico
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Natalia Goncharova. Una donna e le avanguardie tra Gauguin, Matisse e Picasso
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
#FacceEmozioni. 1500-2020: dalla fisiognomica agli emoji
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Napoli Napoli. Di lava, porcellana e musica
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Fili d’oro e dipinti di seta. Velluti e ricami tra Gotico e Rinascimento
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Libri e Manoscritti all’incanto
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Carosello. Pubblicità e Televisione 1957-1977
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Cha-Ching! L’arte del risparmio
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Artisti per Nuvolari
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Biennale Internazionale dell’Antiquariato di Firenze
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
69ª Borsa Scambio del giocattolo d'epoca
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Mercatino di Sabbioneta (MN) il 28 e 29 settembre un’edizione straordinaria
Leggi tutto...