I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere tutti i cookies del sito.    Informativa
 

.

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
VERONA MINERAL SHOW
Mostra collaterale: i più bei campioni di ambra provenienti da ogni parte del mondo. Dal 20 al 22 maggio

img

Oltre trecento ditte provenienti da ogni parte del globo esporranno miglia di campioni di pietre dure, minerali, fossili e pietre preziose estratte dai più remoti confini della nostra terra e giunti fino a noi grazie alla costanza, alla conoscenza di abili ricercatori che , col fiuto del segugio riescono a strappare alla madre terra questi fantastici ritrovamenti.
Abili mani, nel campo dei preziosi riescono a trasformare un semplice grezzo in una cangiante gemma dalle mille sfaccettature, con pochi tocchi si passa dalla opacità più assoluta alla trasparenza rutilante di colori.
Gli artigiani poi, con sapienza millenaria incastonano questa pietra nell'oro o nell'argento sino ad offrirle la culla ideale.
I fossili, taciti testimoni di tumultuosi eventi geologici saranno l'attrazione principale per i giovani visitatori che rimarranno affascinati da questi giganteschi esseri che tanto hanno popolato la mente ed i sogni di questi giovani esploratori sempre a caccia nel fantastico mondo del Jurassic park.
Oltre a tutto ciò, il grande evento che caratterizzerà questa manifestazione sarà l'esposizione mondiale di Ambra.
Questo evento curato dalla Project & Consulting srl  e, principalmente con la collaborazione della ditta Ambra Greco di Milano, offre l'occasione al visitatore di osservare i più bei campioni da ambra provenienti da ogni parte del mondo.
Ma, che cosa è l'Ambra,è un mistero che stupisce, da sempre. Sembra un Sole rappreso per quei suoi bagliori che sembrano sparare raggi tutt'intorno. E questi raggi ti inglobano, ti foderano proteggendoti con la loro trasparenza e poi, come fosse un miracolo, ti tengono intatto, imprigionato per sempre lì dentro, nel suo chiarore, come fa con tutti gli insetti che riesce a conservare nel tempo. Sorprendente, poi, anche come pietra. L'ambra la butti in acqua e galleggia. La bruci e ti evapora via, lasciando solo profumo. E' in grado di attirare piume e altri piccoli oggetti per le sue proprietà elettriche, tanto che il sostantivo «elettricità» ci viene proprio dal nome che i Greci gli avevano dato: elektron. Davvero un mistero, l'ambra.
Oggi sappiamo che l'ambra è la resina fossilizzata di grandi e meravigliosi alberi preistorici estinti. Si trattava soprattutto di conifere (pini, abeti, sequoie, araucarie). Colando lungo i tronchi intrappolava e inglobava piccoli animali, soprattutto insetti e resti vegetali (detti inclusioni). I tessuti degli organismi inclusi in ambra subiscono un processo di mummificazione grazie ai composti chimici contenuti nella resina ancora fresca che impediscono lo sviluppo di batteri decompositori.
.
img

Sepolta sotto strati di terra e di sabbia oggi ritorna alla luce, risalendo alla superficie dai fondali marini, o estratta dagli strati in cui si trova. L'ambra viene trovata in varie parti del mondo e presenta età diverse. L'ambra della Repubblica Dominicana (15-40 milioni di anni) è la resina di una pianta leguminosa simile all'acacia; si presenta molto fluida e trasparente con colori dal giallo al rosso, arancione e raramente blu e verde. L'ambra del Baltico, residuo fossile di grandi conifere; è ricca di bollicine d'aria, si presenta opaca e con colori dal bianco al giallo chiaro. Quella messicana veniva indossata dagli Atzechi e risale all'era terziaria, seguente all'estinzione dei dinosauri. La varietà di ambra che si trova in Sicilia viene detta simetite. L'ambra fossilifera più antica è del Carbonifero (360-286 Ma), ma si trova in piccoli frammenti non ancora ben studiati. Esiste anche della resina che ha meno di 3-4 milioni di anni (quindi non ancora completamente fossilizzata), contenente anch'essa resti organici. Questa resina viene chiamata copale (o coppale) e si distingue dall'ambra per la morbidezza, per il colore molto chiaro e perché si scioglie facilmente nei solventi organici.
Verranno esposti materiali grezzi e manufatti di altissimo pregio e pezzi unici da grande rarità
Un appuntamento da non  perdere.
Ricordiamo inoltre, che alla manifestazione parteciperanno il Museo Civico di Storia Naturale di Verona , quello di Roncà, il Museo Zannato di Montecchio Maggiore, il Comune di Fumane con la famosa grotta preistorica e, come sempre l'Universita Scienze della Terra di Urbino con i loro fantastici allievi e professori che da oltre un decennio collaborano alla realizzazione di questa grande manifestazione.
 
•LA MOSTRA-MERCATO: “Verona Mineral Show - GeoBusiness” – VERONA, Fiera, viale del Lavoro - dal 20 al 22 maggio - INFO: Tel. 045/522492 - www.veronamineralshow.com
 

Editoriale Tricolore srl, via Pasteur 2 - 42100 (RE)| tel. 0522.557893 | fax 0522.557825 | privacy
web:author

Articoli | Menu

i 5arte antica
Carte da gioco. La collezione di Andrea Vietti
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Leonardo da Vinci 3D
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Leonardo in Francia. Disegni di epoca francese dal Codice Atlantico
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Leonardo. La Madonna Benois dalle collezioni dell’Ermitage
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Leonardo e i suoi libri. La biblioteca del Genio Universale
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
L’eterna musa. L’universo femminile tra ‘800 e ‘900
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Preraffaelliti. Amore e desiderio
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Balla Boccioni Depero. Costruire lo spazio del Futuro
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Fortunato Depero. Dal sogno futurista al segno pubblicitario
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Biennale d’Arte 2019. 58ª Esposizione Internazionale d’Arte
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Pensatevi liberi. Bologna Rock, 1979
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Cinema in bikini. Italiani al mare: manifesti 1949-1999
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Rock’n’roll Is A State Of The Soul
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Pop-App. Scienza, arte e gioco nella storia dei libri animati dalla carta alle app
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
L’arte del gol. Pittura, scultura, fotografia e il gioco più bello del mondo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Piccoli tasti, grandi firme. L’epoca d’oro del giornalismo italiano (1950 – 1990)
Leggi tutto...
 
i 5arte antica

L’Italia del Rinascimento. Lo splendore della maiolica

Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Urania Casa d’Aste. Successo per i maestri del fumetto italiano
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Leonardo da Vinci 3D
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Aste Bolaffi. Oltre 5 milioni per le monete
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Un coniglio da 91 milioni di dollari
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Casa d’Aste Phillips. Orologi da record all’asta di maggio
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Liu Bolin-Visible Invisible
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Anthropocene - Edward Burtynsky - Jennifer Baichwal - Nicholas de Pencier
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Roma nella camera oscura. Forografie della città dall’ottocento ad oggi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
100.000 visitatori per Verrocchio
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
35º Congresso Internazionale di Storia dell’Arte
Leggi tutto...