I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere tutti i cookies del sito.    Informativa
 

.

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Intrecci d'arte
Alla Fondazione Giorgio Cini e Factum Arte, Venezia, Isola di San Giorgio Maggiore, fino al 18 settembre 2011

img
Particolare: L’assedio di Gerusalemme, manifattura franco-fiamminga (da un cartone del Maestro Coëtivy), 1480 circa. Collezione Fondazione Giorgio Cini onlus

Il Centro espositivo “Le Sale del Convitto” dell’Isola di San Giorgio Maggiore ospita Penelope’s Labour: Weaving Words and Images, mostra di arazzi, ricami  e tappeti antichi e contemporanei. Con 20 grandi opere, spaziando dai preziosi arazzi del tardo Quattrocento alle tessiture artigianali degli arazzi di Boetti fino ai moderni arazzi realizzati combinando il telaio meccanico Jacquard con l’arte digitale, la mostra riporterà le ‘immagini intrecciate’ nel cuore della pratica artistica contemporanea. Oltre ad alcuni tra i più importanti esempi di arazzi antichi appartenenti alle collezioni della Fondazione Giorgio Cini e di altri collezionisti privati, in mostra saranno presentati arazzi e tappeti contemporanei di Azra Aksamija, Lara Baladi, Alighiero Boetti, Manuel Franquelo, Carlos Garaicoa, Craigie Horsfield, Simon Peers & Nicholas Godley, Grayson Perry e Marc Quinn.  Per secoli gli arazzi hanno rivaleggiato con la pittura grazie ai preziosi fili d’oro, d’argento e di seta usati per tessere insieme parole e immagini che incantavano i principi e le loro corti dall’Oriente all’Occidente; quando però l’arte degli arazzi cominciò ad imitare la pittura del sedicesimo secolo, iniziò il suo lento declino nel confuso mondo dell’artigianato. Partendo dal grande interesse per l’arazzo di Vittorio Cini, che lasciò alla Fondazione Giorgio Cini una importante collezione di arazzi antichi, la mostra Penelope’s Labour intende ora riabilitare quest’arte quale uno dei mezzi d’espressione artistica vitale e innovativa attualmente utilizzata da molti dei più grandi artisti contemporanei che, con rinnovata abilità, utilizzano questo mezzo per raccontare storie della realtà in cui viviamo. La mostra non solo rivaluta quindi gli arazzi rinascimentali della collezione della Fondazione, di cui sarà possibile ammirare il meraviglioso Assedio di Gerusalemme (1470, trama in lana e seta, 334 x 434 cm), ma presenta un eterogeneo gruppo di artisti contemporanei che utilizzano diverse moderne tecniche di tessitura.

img
Lara Baladi, Sandouk el Dounia, 2007 - 640x790 cm, lana e seta, realizzato da Flanders Tapestries. Fatto da un collage di 900 10x15 centimetri C41 stampe fotografiche. Pubblicato da l’artista in una edizione di 3 Su concessione dell’Artista

•LA MOSTRA: “Penelope’s Labour: Weaving words and Images”  - VENEZIA, fondazione Giorgio Cini, - fino al 18 settembre - INFO: Tel.  041.2710219




 

Editoriale Tricolore srl, via Pasteur 2 - 42100 (RE)| tel. 0522.557893 | fax 0522.557825 | privacy
web:author

Articoli | Menu

i 5arte antica
Un francobollo, unico nel suo genere, all'asta da Catawiki
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Pandolfini - Capolavori da collezioni italiane
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
La mostra su Bernardino Ramazzini è visitabile online
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
WHAT’S ON alla Fondazione Merz 
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
CAMBI CASA D’ASTE Confermate le prossime aste
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
PECCI ON Il Centro per l’arte contemporanea di Prato resta acceso 
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Uffizi On Air
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Van Gogh. I colori della vita sul web
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Artissima Internazionale d'Arte Contemporanea
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
RACCOLTA LERCARO Aroldo Bonzagni e il suo tempo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
MUSEO AMEDEO LIA Aggiornamenti sui canali social
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
CORONAVIRUS Annullata l’edizione 2021 di Arte Fiera
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Novità sulle aste in programma
Leggi tutto...