I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere tutti i cookies del sito.    Informativa
 

.

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Una retrospettiva per il maestro
A Parigi, Grand Palais fino al prossimo 17 giugno

img
Particolare di: Helmut Newton Mano grassa e dollari Montecarlo 1986 (Copyright Helmut Newton foundation)


Sulfureo, a volte scioccante, il lavoro di Helmut Newton ha cercato di ripristinare la bellezza, l’erotismo, lo humour, a volte la violenza che la sua sensibilità gli ha permesso di incontrare nei mondi sociali che ha frequentato: la moda e il lusso, il denaro e il potere. A otto anni dalla sua scomparsa, il Grand Palais di Parigi dedica al fotografo tedesco una grande retrospettiva in cui saranno esposte oltre duecento immagini, tratte quasi esclusivamente da stampe originali o “d’epoca” realizzate sotto la supervisione di Helmut Newton: Polaroids, tiraggi di varie dimensioni, opere monumentali. L’esposizione sarà arricchita da un estratto del film di June Newton, moglie del fotografo e fotografa lei stessa: Helmut by June..

Il progetto si inserisce in un percorso retrospettivo e tematico. A essere presentati saranno infatti i grandi temi newtoniani: la moda, i nudi, i ritratti, il sesso, lo humour. L’esposizione intende mostrare come si è formata, ben oltre la fotografia di moda, l’opera di un grande artista. Un’opera eminentemente classica, nel senso che si inserisce in una prospettiva artistica molto vasta, ma che allo stesso tempo sperimenta la libertà, nei temi e nei formati. Un’opera che dona una visione nuova e unica del corpo femminile contemporaneo. E ‘stato detto di Yves Saint Laurent che con le sue creazioni ha dato il potere alla donna. Si potrebbe dire la stessa cosa di Helmut Newton, che ha accompagnato a lungo e intimamente - non è una coincidenza - i primi passi dello stilista. Nude o in smoking, le donne di Newton sono potenti, seducenti, dominanti, mai fredde ma sempre stupefacenti, a volte intimidatorie. Sono donne che, grazie alla rivoluzione sessuale, hanno la piena libertà del proprio corpo, aperte a tutte le fantasie. Si tratta di donne ricche, che hanno conquistato il mondo e il suo denaro, e che vivono in una estrema raffinatezza. Lusso, classe e piacere: questo potrebbe essere il motto delle donne newtoniane. Quando Newton pubblicò un libro dal titolo Un mondo senza uomini, formulò l’espressione visionaria di una società in cui le donne hanno conquistato un potere sufficiente per fare a meno degli uomini. La mostra tuttavia non si concentra solo sulla rappresentazione delle donne da parte di Newton, ma presenta i vari campi, a volte più segreti e intimi del suo lavoro. Progettata da June Newton e punteggiata di citazioni dal fotografo, è anche la mostra di “Newton & Newton”.
 
•LA MOSTRA: “Helmut Newton”  - PARIGI,  Grand Palais - Galerie sud-est - fino al 17 giugno - INFO: Tel.  +33(0)140134800 - www.rmn.fr


 

Editoriale Tricolore srl, via Pasteur 2 - 42100 (RE)| tel. 0522.557893 | fax 0522.557825 | privacy
web:author

Articoli | Menu

i 5arte antica
Carte da gioco. La collezione di Andrea Vietti
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Leonardo da Vinci 3D
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Leonardo in Francia. Disegni di epoca francese dal Codice Atlantico
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Leonardo. La Madonna Benois dalle collezioni dell’Ermitage
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Leonardo e i suoi libri. La biblioteca del Genio Universale
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
L’eterna musa. L’universo femminile tra ‘800 e ‘900
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Preraffaelliti. Amore e desiderio
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Balla Boccioni Depero. Costruire lo spazio del Futuro
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Fortunato Depero. Dal sogno futurista al segno pubblicitario
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Biennale d’Arte 2019. 58ª Esposizione Internazionale d’Arte
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Pensatevi liberi. Bologna Rock, 1979
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Cinema in bikini. Italiani al mare: manifesti 1949-1999
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Rock’n’roll Is A State Of The Soul
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Pop-App. Scienza, arte e gioco nella storia dei libri animati dalla carta alle app
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
L’arte del gol. Pittura, scultura, fotografia e il gioco più bello del mondo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Piccoli tasti, grandi firme. L’epoca d’oro del giornalismo italiano (1950 – 1990)
Leggi tutto...
 
i 5arte antica

L’Italia del Rinascimento. Lo splendore della maiolica

Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Urania Casa d’Aste. Successo per i maestri del fumetto italiano
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Leonardo da Vinci 3D
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Aste Bolaffi. Oltre 5 milioni per le monete
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Un coniglio da 91 milioni di dollari
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Casa d’Aste Phillips. Orologi da record all’asta di maggio
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Liu Bolin-Visible Invisible
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Anthropocene - Edward Burtynsky - Jennifer Baichwal - Nicholas de Pencier
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Roma nella camera oscura. Forografie della città dall’ottocento ad oggi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
100.000 visitatori per Verrocchio
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
35º Congresso Internazionale di Storia dell’Arte
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
L'Antico e le Palme
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
La Collezione Cavallini Sgarbi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
East Market Milano
Leggi tutto...