I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere tutti i cookies del sito.    Informativa
 

.

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
La Estorick Collection festeggia con Morandi
La galleria inglese celebra il suo quindicesimo anniversario con una mostra dedicata al maestro  bolognese. Dal 16 gennaio al 7 aprile

img

La Estorick Collection of Modern Art festeggia nel 2013 il suo quindicesimo anniversario.  Per celebrare questa speciale ricorrenza il museo inaugura una mostra dedicata a Giorgio Morandi (1890-1964) maestro della “poetica della misura”, in esposizione dal 16 Gennaio sino al 7 Aprile 2013. La mostra, che comprende circa ottanta opere su carta intime e meditative, ripercorre con acqueforti e acquarelli l’intera carriera dell’artista bolognese.
Morandi, uno degli artisti più amati nella collezione Estorick, è spesso presentato come una figura solitaria, le cui opere incarnano i valori artistici “dell’eterno” e dell’ “atemporalità”. Tali lavori trascendono il mutevole linguaggio del modernismo attraverso il loro magistrale equilibrio compositivo, la gamma dei sottotoni e la raffinata luminosità. Dobbiamo comunque considerare che Morandi passò tra le file del movimento Futurista di Marinetti, oltre ad aver esibito a fianco di artisti del gruppo Novecento, tra cui Mario Sironi; inoltre l’artista aderì per un periodo alla Scuola metafisica di Giorgio de Chirico.  Questi elementi rivelano che Morandi è senz’altro una figura molto più complessa e sfaccettata di quella che si potrebbe supporre ad una prima e superficiale lettura delle sue “essenziali” nature morte e dei suoi paesaggi. Come notò de Chirico, Morandi è stato un maestro nel mettere a nudo “la dimensione metafisica dei più comuni oggetti” e cioè, nel percepire la poesia in “quelle cose che l’abitudine ci ha reso così familiari che noi [...] spesso guardiamo con l’occhio dell’uomo che guarda e non sa”.  Organizzata in collaborazione con la Galleria d’Arte Maggiore di Bologna, con opere provenienti da collezioni private e dalla collezione Estorick, Lines of Poetry si concentra  sui lavori su carta con una vasta sezione dedicata alle sue acqueforti. Incisore autodidatta, Morandi iniziò a produrre acqueforti dal 1912 padroneggiando velocemente questa tecnica che divenne presto veicolo importante per la sua espressione artistica. Nel 1930 ottenne la cattedra di incisione alla Accademia di Belle Arti di Bologna dove insegnò per oltre 20 anni.

 

•LA MOSTRA: “Giorgio Morandi: lavori su carta” - LONDRA,  Estorick Collection of Modern Italian Art - dal 16 gennaio al 7 aprile - INFO: Tel. +44 (0)2077049522  - www.estorickcollection.com



 

Editoriale Tricolore srl, via Pasteur 2 - 42100 (RE)| tel. 0522.557893 | fax 0522.557825 | privacy
web:author

Articoli | Menu

i 5arte antica
Carte da gioco. La collezione di Andrea Vietti
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Leonardo da Vinci 3D
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Leonardo in Francia. Disegni di epoca francese dal Codice Atlantico
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Leonardo. La Madonna Benois dalle collezioni dell’Ermitage
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Leonardo e i suoi libri. La biblioteca del Genio Universale
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
L’eterna musa. L’universo femminile tra ‘800 e ‘900
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Preraffaelliti. Amore e desiderio
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Balla Boccioni Depero. Costruire lo spazio del Futuro
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Fortunato Depero. Dal sogno futurista al segno pubblicitario
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Biennale d’Arte 2019. 58ª Esposizione Internazionale d’Arte
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Pensatevi liberi. Bologna Rock, 1979
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Cinema in bikini. Italiani al mare: manifesti 1949-1999
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Rock’n’roll Is A State Of The Soul
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Pop-App. Scienza, arte e gioco nella storia dei libri animati dalla carta alle app
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
L’arte del gol. Pittura, scultura, fotografia e il gioco più bello del mondo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Piccoli tasti, grandi firme. L’epoca d’oro del giornalismo italiano (1950 – 1990)
Leggi tutto...
 
i 5arte antica

L’Italia del Rinascimento. Lo splendore della maiolica

Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Urania Casa d’Aste. Successo per i maestri del fumetto italiano
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Leonardo da Vinci 3D
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Aste Bolaffi. Oltre 5 milioni per le monete
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Un coniglio da 91 milioni di dollari
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Casa d’Aste Phillips. Orologi da record all’asta di maggio
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Liu Bolin-Visible Invisible
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Anthropocene - Edward Burtynsky - Jennifer Baichwal - Nicholas de Pencier
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Roma nella camera oscura. Forografie della città dall’ottocento ad oggi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
100.000 visitatori per Verrocchio
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
35º Congresso Internazionale di Storia dell’Arte
Leggi tutto...