I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere tutti i cookies del sito.    Informativa
 

.

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
L'arte della persuasione
Manifesti e bozzetti del primo ‘900 dal Fondo Passero-Chiesa fino al 29 settembre . Presso la sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia
img
Particolare di: PIETRO ANTONIO SENCIG  Ditta & C Mercerie, anni Trenta

Manifesti pubblicitari dai colori vivaci, splendidi bozzetti, tabelle pubblicitarie di latta e pietre litografiche, volumi e tavole illustranti vedute di varie città italiane danno vita ad un percorso espositivo che ricostruisce la ricca attività cartellonistica dello Stabilimento litografico Passero- Chiesa di Udine. Una panoramica completa sulla produzione di fine Ottocento e inizio Novecento di quella che fu una delle principali imprese tipolitografiche del nord Italia.
La mostra ha il pregio di suggerire, tramite i materiali esposti, gli ambienti e le atmosfere del territorio friulano e giuliano, i costumi, le tendenze nazionali e internazionali dell’epoca. La rassegna intende valorizzare lo splendido fondo di manifesti e bozzetti stampati dallo storico stabilimento litografico Passero-Chiesa di Udine, che la Fondazione Carigo ha acquisito tra il dicembre 2005 e il 2007.
Articolata in nove sezioni - Fondazione della Tipografia Passero di Udine, Da Enrico Passero a Giuseppe Chiesa, La Donna, La moda, Il circo, L’arte della persuasione e l’estetica delle merci - e tre omaggi ad artisti - Antonio Bauzon, Pietro Antonio Sencig, Tullio Crali -, la mostra si snoda in un percorso che ricostruisce le vicende della tipografia fondata nel 1871 da Enrico Passero, transitata a Giuseppe Chiesa nel 1908, successivamente al figlio Carlo e infine a Giuseppina Chiesa. E’ la stessa storia aziendale a costituire il filo conduttore per interpretare le scelte pubblicitarie dell’impresa rispetto alle richieste della committenza e l’evoluzione dell’attività dello stabilimento, che dalla pubblicazione di volumi e tavole illustranti vedute di Udine e di varie città italiane, nell’ultimo decennio dell’Ottocento allarga la sfera d’azione passando alla stampa di locandine pubblicitarie, affiches commerciali per marchi internazionali quali Sidol, Lodis, Singer fino alla produzione di grandi manifesti illustrati su committenza di Istituzioni e Associazioni.
Lungo il percorso, i manifesti e i bozzetti esposti consentono di mettere a fuoco il lavoro di artisti quali Cesare Simonetti, Antonio Bauzon, Pietro Antonio Sencig, Luigi Spazzapan, Tullio Crali, Gino de Finetti - solo per citarne alcuni - e di abilissimi tipografi impegnati nella realizzazione di immagini fra realtà e immaginazione.  Ad emergere in maniera incontrastata è la storia del costume di un’epoca raccontata attraverso l’evoluzione degli stili, dal predominio del Liberty alla sua trasformazione in linguaggi nuovi, elaborati sulla base del messaggio pubblicitario e del pubblico al quale si rivolgono. Dal disegno immediato e familiare nei prodotti alimentari alla grafica dal segno saldo e dai colori squillanti per i grandi marchi europei. E’ la nascita di un’estetica dei beni di consumo capace di influenzare i comportamenti dei consumatori, di stimolare la vita sociale, il tempo libero.
img
Particolare di: ANONIMO  Berettificio Italiano, Gorizia, inizi ‘900

È la sublimazione dell’”arte della persuasione”.  Al centro del percorso espositivo la sezione “L’Arte di Latta”, a cura di Marino De Grassi, espone alcune latte litografiche prodotte delle Officine Grafiche Monfalconesi “E. Passero & C.”: tabelle pubblicitarie, di vari formati, impresse a colori su latta sbalzata, commissionate da numerose aziende nazionali, così come da grandi e piccole realtà di area giuliana e friulana. Materiali affascinanti e singolari che, insieme ai prodotti su carta, completano la panoramica sulla produzione pubblicitaria dell’epoca.
Di grandissimo valore è infine la testimonianza diretta della signora Giuseppina Chiesa, ultima proprietaria dello Stabilimento udinese, che guidò dal 1950 fino alla chiusura nel 1991. La video-intervista raccoglie, attraverso le parole e le emozioni della signora Chiesa, i ricordi di una famiglia, di un’azienda e di un’epoca.

img
Particolare di: PIETRO ANTONIO SENCIG  Unto per carri, Zanolin Bert, Palmanova, 1912 ca

•IL MUSEO:  “Réclame. Manifesti e bozzetti del primo ‘900 dal Fondo Passero-Chiesa” - GORIZIA,  Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia - fino al 29 settembre - INFO: Tel. 0481.537111

 

Editoriale Tricolore srl, via Pasteur 2 - 42100 (RE)| tel. 0522.557893 | fax 0522.557825 | privacy
web:author

Articoli | Menu

i 5arte antica
Carte da gioco. La collezione di Andrea Vietti
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Leonardo da Vinci 3D
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Leonardo in Francia. Disegni di epoca francese dal Codice Atlantico
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Leonardo. La Madonna Benois dalle collezioni dell’Ermitage
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Leonardo e i suoi libri. La biblioteca del Genio Universale
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
L’eterna musa. L’universo femminile tra ‘800 e ‘900
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Preraffaelliti. Amore e desiderio
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Balla Boccioni Depero. Costruire lo spazio del Futuro
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Fortunato Depero. Dal sogno futurista al segno pubblicitario
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Biennale d’Arte 2019. 58ª Esposizione Internazionale d’Arte
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Pensatevi liberi. Bologna Rock, 1979
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Cinema in bikini. Italiani al mare: manifesti 1949-1999
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Rock’n’roll Is A State Of The Soul
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Pop-App. Scienza, arte e gioco nella storia dei libri animati dalla carta alle app
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
L’arte del gol. Pittura, scultura, fotografia e il gioco più bello del mondo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Piccoli tasti, grandi firme. L’epoca d’oro del giornalismo italiano (1950 – 1990)
Leggi tutto...
 
i 5arte antica

L’Italia del Rinascimento. Lo splendore della maiolica

Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Urania Casa d’Aste. Successo per i maestri del fumetto italiano
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Leonardo da Vinci 3D
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Aste Bolaffi. Oltre 5 milioni per le monete
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Un coniglio da 91 milioni di dollari
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Casa d’Aste Phillips. Orologi da record all’asta di maggio
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Liu Bolin-Visible Invisible
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Anthropocene - Edward Burtynsky - Jennifer Baichwal - Nicholas de Pencier
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Roma nella camera oscura. Forografie della città dall’ottocento ad oggi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
100.000 visitatori per Verrocchio
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
35º Congresso Internazionale di Storia dell’Arte
Leggi tutto...