I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere tutti i cookies del sito.    Informativa
 

.

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Cyborg e robot tra passato e futuro
Da Asimov a Goldrake, da Terminator a Wall.E, gli automi più celebri in mostra presso Wow Spazio Fumetto, dal 26 ottobre 2013 al 12 gennaio 2014
img


al 26 ottobre 2013 al 12 gennaio 2014 WOW Spazio Fumetto - Museo del Fumetto di Milano ospita una mostra unica nel suo genere dedicata al fantastico mondo dei robot così come ce lo hanno raccontato il fumetto, l’animazione, l’illustrazione, la letteratura e il cinema in più di 100 anni di immaginario. Dai primi automi immaginati agli inizi del Novecento ai “robottoni” giapponesi che negli anni Settanta invasero le nostre tv, dalla letteratura di Asimov al cinema d’autore. Amici dell’uomo o macchine di distruzione, piccoli o giganteschi, con o senza anima, i robot (droni, droidi, cyborg o automi che dir si voglia) sono i protagonisti di migliaia di avventure senza tempo che vengono ricordate in mostra attraverso l’esposizione di tavole originali, edizioni rare, giornali d’epoca, libri, gadget, diorami in Lego, action figures, manifesti cinematografici originali, illustrazioni, figurine. Era il 1920 quando nel copione della commedia teatrale R.U.R. Rossumovi univerzální roboti (titolo italiano I robot universali di Rossum) del commediografo ceco Karel Capek comparve per la prima volta la parola “robot” (dalla parola cecoslovacca “robota” che significa “lavoro pesante”) per descrivere un essere artificiale creato dell’uomo al fine di svolgere in sua vece lavori usuranti.


Curiosamente nella pièce teatrale i robot non sono esseri meccanici, come saranno tutti i loro successori, ma uomini fatti nascere in laboratorio. Anche se l’immagine dell’uomo artificiale è sempre stata descritta, immaginata, cantata, disegnata e progettata fin dall’antichità, si pensi ad esempio agli automi metallici creati dal dio Vulcano oppure al Golem o al cavaliere meccanico progettato da Leonardo da Vinci, fino a Pinocchio di Collodi, i robot in senso moderno fanno parte dell’immaginario industriale entrando di diritto come protagonisti in opere letterarie, fumetti, film, animazioni e tutte le altre forme narrative che pescano a piene mani dal fantastico mischiandosi alle tecnologie di ogni epoca. Certo di strada ne han fatta: da quando si presentavano come manichini di latta il cui funzionamento restava avvolto nel mistero fino ai modernissimi droni, androidi, esoscheletri e cyborg, protagonisti di storie a fumetti in cui viene spiegato per filo e per segno funzionamento e alimentazione. Per le generazioni più giovani poi, cresciute a pane e cartoni animati giapponesi, il concetto di robot coincide con l’idea di un essere enorme armato contro il male, una sorta di moderno samurai che, guidato da giovani eroi senza paura, difende il pianeta Terra da perfidi conquistatori arrivati da pianeti lontani o sbucati dal centro della Terra. A tutto questo è dedicata la mostra “Il mondo dei robot”.


•LA MOSTRA:  “Il Mondo dei Robot. Da Asimov a Goldrake, da Terminator a Wall.E” - MILANO, Wow Spazio Fumetto - dal 26 ottobre al 12 gennaio 2014 - INFO: Tel.   02.49524744 - www.museowow.it


 

Editoriale Tricolore srl, via Pasteur 2 - 42100 (RE)| tel. 0522.557893 | fax 0522.557825 | privacy
web:author

Articoli | Menu

i 5arte antica
Carte da gioco. La collezione di Andrea Vietti
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Leonardo da Vinci 3D
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Leonardo in Francia. Disegni di epoca francese dal Codice Atlantico
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Leonardo. La Madonna Benois dalle collezioni dell’Ermitage
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Leonardo e i suoi libri. La biblioteca del Genio Universale
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
L’eterna musa. L’universo femminile tra ‘800 e ‘900
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Preraffaelliti. Amore e desiderio
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Balla Boccioni Depero. Costruire lo spazio del Futuro
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Fortunato Depero. Dal sogno futurista al segno pubblicitario
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Biennale d’Arte 2019. 58ª Esposizione Internazionale d’Arte
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Pensatevi liberi. Bologna Rock, 1979
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Cinema in bikini. Italiani al mare: manifesti 1949-1999
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Rock’n’roll Is A State Of The Soul
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Pop-App. Scienza, arte e gioco nella storia dei libri animati dalla carta alle app
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
L’arte del gol. Pittura, scultura, fotografia e il gioco più bello del mondo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Piccoli tasti, grandi firme. L’epoca d’oro del giornalismo italiano (1950 – 1990)
Leggi tutto...
 
i 5arte antica

L’Italia del Rinascimento. Lo splendore della maiolica

Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Urania Casa d’Aste. Successo per i maestri del fumetto italiano
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Leonardo da Vinci 3D
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Aste Bolaffi. Oltre 5 milioni per le monete
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Un coniglio da 91 milioni di dollari
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Casa d’Aste Phillips. Orologi da record all’asta di maggio
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Liu Bolin-Visible Invisible
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Anthropocene - Edward Burtynsky - Jennifer Baichwal - Nicholas de Pencier
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Roma nella camera oscura. Forografie della città dall’ottocento ad oggi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
100.000 visitatori per Verrocchio
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
35º Congresso Internazionale di Storia dell’Arte
Leggi tutto...