I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere tutti i cookies del sito.    Informativa
 

.

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

BOLOGNA MINERAL SHOW 2014

Nei giorni dall'8 al 10 marzo si terrà presso l'UNIPOL Arena di Casalecchio di Reno (BO), la 44ma edizione del "Bologna Mineral Show", manifestazione interamente dedicata al mondo dei collezionisti di minerali, fossili e gemme.

img

Il BMS è ormai considerato uno tra i più importanti eventi del settore dei minerali da collezione a livello mondiale, e certamente il più importante in Italia.
Centinaia di espositori provenienti da tutto il mondo proporranno in vendita splendidi e pregiatissimi minerali da collezione, fossili, gemme lavorate, editoria del settore, attrezzature e tutto quanto ci si può aspettare da uno dei più importanti eventi mineralogici mondiali.
Gli spazi del Mineralshow ospiteranno altresì diverse mostre tematiche e didattiche sui minerali, i fossili, la storia mineraria. insomma un vero museo all'interno di una esposizione commerciale.
Anche noi di Minerali e Pietre saremo presenti e quest'anno ci potrete trovar e al settore 1 stand C 5.
Al nostro punto espositivo potrete trovare come sempre quanto di meglio è risultato dall'ultimo anno di ricerche in campo mineralogico, in particolare uno splendido lotto di esemplari di azzurrite dal Marocco, di qualità eccelsa, come non se ne vedeva da anni.
E poi una serie di magnifici esemplari di quarzi; brookiti dalla Russia; tormaline siberiane, pakistane e brasiliane. Non potrà certo mancare l'oro alluvionale del Ticino, e le nostre esclusive e incredibili moldaviti dalla repubblica Ceka. Alcuni storici esemplari di interessantissimi minerali italiani provenienti da vecchie collezioni, insomma davvero l'imbarazzo della scelta.

img

Eventi

LA PESCA ALL'ORO

Visto il grande successo di pubblico che riscuote la dimostrazione della ricerca dell’oro alluvionale setacciando le sabbie dei fiumi, anche quest’anno al Bologna Mineral Show verrà allestito il diorama che ricostruisce l’alveo di un fiume per permettere a tutti i visitatori di cimentarsi nella ricerca del prezioso metallo con il ritrovamento di vere pagliuzze d’oro. La dimostrazione verrà effettuata da un noto ricercatore biellese che ha dedicato tutta la sua vita alla scoperta di depositi alluvionali auriferi lungo i fiumi e torrenti del Piemonte. Ai visitatori che si fermeranno verranno spiegate tutte le varie tecniche di ricerca, dalla tradizionale “batea” alla più complessa “canaletta”.

VIVI LA PRESTORIA
L'Associazione Culturale Archeologia Sperimentale catalizzerà l’attenzione dei visitatori con una dimostrazione su come l’uomo preistorico lavorava le pietre e le ossa per ottenere armi ed utensili, come otteneva i colori polverizzando i vari minerali presenti in natura, accenderà il fuoco utilizzando varie tecniche. Spiegherà la vita in un accampamento neolitico con tanto di pelli stese a terra con tutti i visitatori seduti a semicerchio intorno a lui e dopo la mezz’ora di dimostrazione saranno molte le persone che rimaste affascinate dalle sue parole resteranno anche per la successiva dimostrazione. www.archeologiasperimentale.it

GALLERIA DI MINIERA
Per coloro che non hanno mai provato l’emozione di avventurarsi nelle viscere della terra è stato ricostruito un tratto di galleria di miniera con tanto di rotaie, carrello carico di minerale con un minatore che lo spinge, la ricostruzione è talmente fedele che si avrà la sensazione di sentire in lontananza il rumore dei martelli pneumatici e il rumore della roccia che cade al suolo.

LA RUOTA DELLA SOLIDARIETA'

Per sostenere AVIS, associazione volontari italiani sangue, l'organizzazione del Bologna Mineral Show ha inventato il simpatico gioco "La ruota della solidarietà", coinvolgente e coloratissima attrazione che appassionerà tutti i visitatori della manifestazione. Con una piccola offerta i giocatori potranno infatti far girare la ruota, suddivisa per settori, e portarsi a casa uno dei tanti premi, pietre da collezione gentilmente donate dal patron della manifestazione, Maurizio Varoli. La vittoria è assicurata, ma la soddisfazione più grande sarà quella di contribuire, con un piccolo ma concreto gesto, divertendosi, e sostenendo la storica associazione che opera capillarmente sul territorio italiano per la raccolta di sangue. www.avis.it


img

 Mostre tematiche
100 ANNI DALLA SCOPERTA DELLA DIFFRAZIONE DEI RAGGI X: ANNO INTERNAZIONALE DELLA CRISTALLOGRAFIA
La 45a edizione del Bologna Mineral Show celebra questo evento con una mostra tematica realizzata grazie alla collaborazione di importanti Musei e collezionisti privati, dando ampio spazio ai vari aspetti della cristallografia, prima e dopo la scoperta dei raggi X, con materiale storico, scientifico e mineralogico.
Il cuore della tematica nasce dalla mostra “CRISTALLI”, dove, in collaborazione con la sezione di Mineralogia dell’Università di Padova, verrà allestito un percorso espositivo sulla scoperta dei raggi X e sulle applicazioni in mineralogia, privilegiando gli aspetti più vicini al mondo del collezionismo. L’Università di Padova ha predisposto un percorso espositivo con pannelli che illustrano i concetti di periodicità e di simmetria, fondamentali per lo studio dei cristalli, icone mineralogiche, minerali di qualità gemmologica, copie di libri, strumenti antichi, oltre ad un settore dedicato alle applicazioni nella società, come elementi nativi, solfuri, solfati e carbonati, con una particolare attenzione alle zeoliti, minerali ampiamente utilizzati in campo civile ed industriale. Oltre all'Università di Padova, altre Istituzioni sono coinvolte nell'organizzazione di questo importante evento.
Il Museo di Storia Naturale di Parigi sarà presente con alcuni reperti di eccezionale valore, tra cui il goniometro usato da Haüy per la determinazione degli angoli dei cristalli e alcuni dei suoi modelli cristallografici in legno; da Parigi arriveranno anche i modelli cristallografici di Romé de L’Isle che, con Haüy, è da considerarsi uno dei padri fondatori della cristallografia. Il Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino porterà una pregevolissima collezione di cristalli di pirite studiati da Strüver, unitamente alle pubblicazione relative ai lavori effettuati ("Studi sulla pirite del Piemonte e dell'Elba” 1869).
Il Museo di Storia Naturale di Milano esporrà alcuni campioni di eccezionale valore mineralogico ed estetico.
Importante anche il contributo di Renato Pagano e Massimo Tomalino con l'apporto di importanti documenti storici. In questo particolare settore espositivo verranno inoltre esposti campioni mineralogici estetici e rappresentativi per le classi cristallografiche, provenienti da Musei e collezioni private.

LABORATORI PORTATILI PER L’ANALISI DEI MINERALI
In abbinamento alla mostra tematica sulla cristallografia Renato ed Adriana Pagano esporranno la loro collezione di laboratori portatili usati dai pionieri della mineralogia per la determinazione dei minerali. Questa collezione è considerata la più grande oggi esistente ed è composta da laboratori che hanno più di 100 anni.



•LA MOSTRA-MERCATO: “Bologna Mineral Show e Bijoux Expo” - CASALECCHIO DI RENO (BO), Unipol Arena, via Gino Cervi, 2 - dal 7 al 9 marzo - INFO: Tel. 334.5409922 - www.bolognamineralshow.com

 


 

Editoriale Tricolore srl, via Pasteur 2 - 42100 (RE)| tel. 0522.557893 | fax 0522.557825 | privacy
web:author

Articoli | Menu

i 5arte antica
Carte da gioco. La collezione di Andrea Vietti
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Leonardo da Vinci 3D
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Leonardo in Francia. Disegni di epoca francese dal Codice Atlantico
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Leonardo. La Madonna Benois dalle collezioni dell’Ermitage
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Leonardo e i suoi libri. La biblioteca del Genio Universale
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
L’eterna musa. L’universo femminile tra ‘800 e ‘900
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Preraffaelliti. Amore e desiderio
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Balla Boccioni Depero. Costruire lo spazio del Futuro
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Fortunato Depero. Dal sogno futurista al segno pubblicitario
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Biennale d’Arte 2019. 58ª Esposizione Internazionale d’Arte
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Pensatevi liberi. Bologna Rock, 1979
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Cinema in bikini. Italiani al mare: manifesti 1949-1999
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Rock’n’roll Is A State Of The Soul
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Pop-App. Scienza, arte e gioco nella storia dei libri animati dalla carta alle app
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
L’arte del gol. Pittura, scultura, fotografia e il gioco più bello del mondo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Piccoli tasti, grandi firme. L’epoca d’oro del giornalismo italiano (1950 – 1990)
Leggi tutto...
 
i 5arte antica

L’Italia del Rinascimento. Lo splendore della maiolica

Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Urania Casa d’Aste. Successo per i maestri del fumetto italiano
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Leonardo da Vinci 3D
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Aste Bolaffi. Oltre 5 milioni per le monete
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Un coniglio da 91 milioni di dollari
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Casa d’Aste Phillips. Orologi da record all’asta di maggio
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Liu Bolin-Visible Invisible
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Anthropocene - Edward Burtynsky - Jennifer Baichwal - Nicholas de Pencier
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Roma nella camera oscura. Forografie della città dall’ottocento ad oggi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
100.000 visitatori per Verrocchio
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
35º Congresso Internazionale di Storia dell’Arte
Leggi tutto...