I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere tutti i cookies del sito.    Informativa
 

.

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Trame di cinema. Danilo Donati e la sartoria Farani. I costumi dei film di Citti, Lattuada Faenza, Fellini, Pasolini, Zeffirelli 
In mostra a Villa Manin (Passariano di Codroipo) dal 9 marzo al 22 giugno 2014, gli abiti di scena disegnati da Danilo Donati e realizzati dalla sartoria Farani

img

Particolare di: Casanova (F. Fellini)Abito ’700 di taffetà celeste composta da bustino, gonna , polsi e pettorina decorati con ruches di scintilla celeste sfilacciata Foto © Mustafa Sabbagh


In questa primavera 2014 Villa Manin ospita la straordinaria collezione di costumi di scena disegnati da Danilo Donati (Oscar per i costumi di Romeo e Giulietta di Zeffirelli nel 1969 e per il Casanova di Federico Fellini (1977) nel corso della sua straordinaria carriera di scenografo e costumista e realizzati dalla storica sartoria Farani di Roma oggi diretta dal friulano Luigi Piccolo.
Nello spazio espositivo della dimora dogale dei Manin verrà ripercorsa la carriera di questo geniale artista attraverso i costumi di scena realizzati per alcuni dei più importanti maestri del cinema italiano: da Federico Fellini a Pier Paolo Pasolini, da Franco Zeffirelli a Alberto Lattuada, da Sergio Citti a Roberto Faenza. Le voci originali dei registi sul set, le musiche dei film e una selezione di testi documentali curati da Andrea Crozzoli accompagneranno lo stupefatto visitatore in un viaggio nel passato quando ancora il cinema italiano era ammirato dai pubblici di tutto il mondo.

Saranno esposti centoventi costumi restaurati e perfettamente conservati nella collezione della sartoria fondata da Piero Farani a Roma alla fine degli anni cinquanta. I diciotto film che costituiranno il fil rouge di questa avventura artistica vedono innanzitutto alcuni dei capolavori di Federico Fellini da Fellini-Satyricon a I Clowns da Amarcord a Intervista fino a Il Casanova di Federico Fellini che nel 1977 valse l’Oscar a Danilo Donati.
Di Alberto Lattuada si potranno ammirare gli abiti vestiti da Philippe Leroy ne La mandragola (nomination all’Oscar del 1967) mentre per La bisbetica domata di Franco Zeffirelli - nomination premio Oscar nel 1968 - ci saranno i costumi indossati da Richard Burton.
Di Sergio Citti, allievo prediletto di Pier Paolo Pasolini, si potranno ammirare i costumi carnevaleschi di Storie scellerate (1973), mentre di Roberto Faenza si vedranno quegli abiti che, con Marianna Ucrìa, gli permisero di ricevere nel 1997 il David di Donatello. Grande spazio (l’intero piano terra) verrà dedicato al sodalizio con Pier Paolo Pasolini di cui Danilo Donati realizzò, assieme alla Sartoria Farani, i costumi di quasi tutti i suoi film. Danilo Donati morirà il 1° dicembre 2001 all’età di 75 anni mentre stava ancora lavorando ai costumi di scena del film di Roberto Benigni Pinocchio (2002).
Il percorso espositivo sarà integrato da un ricco materiale iconografico con ingrandimenti fotografici degli scatti realizzati sui set, con la proiezione di sequenze di molti film, di interviste con i registi e con Danilo Donati.

img

Particolare di: Il Fiore delle mille e una notte (P. Pasolini)Abito militare di velluto martellato rosso. Corpino allacciato davanti, taglio in vita, gonna a ruota. Foto © Mustafa Sabbagh


•LA MOSTRA: “Trame di Cinema. Danilo Donati e la Sartoria Farani. I costumi dei film di Citti, Lattuada Faenza, Fellini, Pasolini, Zeffirelli” - PASSARIANO DI CODROIPO (UD), Villa Manin - dal 9 marzo al 22 giugno - INFO: Tel. 0432.821211 - www.villamanin-eventi.it


 


 

Editoriale Tricolore srl, via Pasteur 2 - 42100 (RE)| tel. 0522.557893 | fax 0522.557825 | privacy
web:author

Articoli | Menu

i 5arte antica
Sassofono mania. La collezione di Sax di Attilio Berni
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
La luce e i silenzi: Orazio Gentileschi e la pittura caravaggesca nelle Marche del Seicento
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Con nuova e stravagante maniera. Giulio Romano a Mantova
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Luca Signorelli e Roma. Oblio e riscoperte
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Canova. Eterna Bellezza
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Giapponismo. Venti d’Oriente nell’arte europea. 1860 – 1915
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Impressioni d’Oriente. Arte e collezionismo tra Europa e Giappone
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
De Pisis
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Futurismo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Gli anni Venti in Italia. L’età dell’incertezza
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Bacon, Freud, la scuola di Londra. Opere dalla Tate
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
De Chirico
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Natalia Goncharova. Una donna e le avanguardie tra Gauguin, Matisse e Picasso
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
#FacceEmozioni. 1500-2020: dalla fisiognomica agli emoji
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Napoli Napoli. Di lava, porcellana e musica
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Fili d’oro e dipinti di seta. Velluti e ricami tra Gotico e Rinascimento
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Libri e Manoscritti all’incanto
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Carosello. Pubblicità e Televisione 1957-1977
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Cha-Ching! L’arte del risparmio
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Artisti per Nuvolari
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Biennale Internazionale dell’Antiquariato di Firenze
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
69ª Borsa Scambio del giocattolo d'epoca
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Mercatino di Sabbioneta (MN) il 28 e 29 settembre un’edizione straordinaria
Leggi tutto...