I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere tutti i cookies del sito.    Informativa
 

.

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

American Chronicles: the Art of Norman Rockwell

Le illustrazioni, minuziose e lievi, dell’artista statunitense che  ha descritto per più di 50 anni sogni, speranze ed ideali degli americani del XX secolo. A Roma, Fondazione Roma Museo - Palazzo Sciarra, dall’ 11 novembre 2014 all’ 8 febbraio 2015

1
Particolare di: Norman Rockwell “The Problem We All Live With”, 1964 - Olio su tela, 91,4 x 147,3 cm - Story illustration for Look, January 14, 1964 ©Norman Rockwell Family Agency. All rights reserved. - Norman Rockwell Museum Collections

 

Fondazione Roma Museo presenta dall’11 novembre 2014 all’8 febbraio 2015 la mostra American Chronicles: the Art of Norman Rockwell, una retrospettiva sul percorso creativo dell’artista statunitense che con il suo talento ha illustrato la storia di un’America da lui stesso sognata. La mostra, per la prima volta in Italia, ripercorre la produzione di uno dei più acuti osservatori e narratori della società statunitense, che gli è valsa l’appellativo di “Artista della gente”. Le sue illustrazioni, minuziose e lievi, dirette al cuore più che alla mente, hanno descritto per più di cinquant’anni (dagli anni Dieci agli anni Settanta), sogni, speranze ed ideali, riflettendo e allo stesso tempo influenzando comportamenti e pensieri degli americani del XX secolo. Nelle sue tavole emergono personaggi positivi, rassicuranti, fiduciosi, familiari e proprio perché tali, coinvolgenti. L’osservazione della realtà in Rockwell si fa pittura e al contempo storia; la storia di un mito, quello americano, che va ben oltre il confine degli Stati Uniti.

L’artista alterna la spensieratezza delle origini, racchiusa nell’espressione di un fanciullo che fugge per una marachella, alla bambina afroamericana che, per avvalersi del suo diritto all’istruzione, viene scortata a scuola. Nato a New York, alla metropoli moderna che gli aveva dato i natali, Rockwell ha sempre preferito la campagna e i piccoli centri; contro quel mondo patinato scelse la famiglia americana, con le sue gioie e le sue piccole conquiste. L’artista ha creato un immaginario e uno stile unico, fatto di un realismo minuzioso e allo stesso tempo tenue; di colori non stridenti ma armonici; di scene dal taglio fotografico, animate da protagonisti che ricordano il cinema di Frank Capra o Billy Wilder, i romanzi di Dickens e i fumetti di Walt Disney. La mostra esplora l’intero “pianeta Rockwell”, attraverso le sue opere più famose raccolte per grandi temi: la storia americana, dall’orgoglio nazionale al dramma del razzismo; l’American Way of Life, i suoi personaggi e vicende; l’amore per l’arte e per il disegno, il contributo nella creazione di una peculiare estetica statunitense ed infine il suo metodo analitico: lo studio approfondito delle opere che divenivano così “più vere del vero”. Un viaggio esaustivo nella sua produzione: in mostra più di cento tra dipinti, documenti e fotografie, e la raccolta completa delle 323 copertine originali del noto magazine The Saturday Evening Post (elaborate dal 1916 al 1963).

2
Particolare di: Norman Rockwell “No Swimming”, 1921 - Olio su tela, 64 x 56,5 cm - Cover illustration for The Saturday Evening Post, June 4, 1921 ©1921: SEPS: Licensed by Curtis Licensing, Indianapolis, IN, USA - All rights reserved. www.curtislicensing.com - Norman Rockwell Museum Collections

 

•LA MOSTRA: “American Chronicles: the Art of Norman Rockwell” - ROMA, Palazzo Sciarra, via Marco Minghetti - dall’11 novembre all’8 febbraio 2015 - INFO: 06.697645599

 

 

 

 

 

 

 

Editoriale Tricolore srl, via Pasteur 2 - 42100 (RE)| tel. 0522.557893 | fax 0522.557825 | privacy
web:author

Articoli | Menu

i 5arte antica
Sassofono mania. La collezione di Sax di Attilio Berni
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
La luce e i silenzi: Orazio Gentileschi e la pittura caravaggesca nelle Marche del Seicento
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Con nuova e stravagante maniera. Giulio Romano a Mantova
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Luca Signorelli e Roma. Oblio e riscoperte
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Canova. Eterna Bellezza
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Giapponismo. Venti d’Oriente nell’arte europea. 1860 – 1915
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Impressioni d’Oriente. Arte e collezionismo tra Europa e Giappone
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
De Pisis
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Futurismo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Gli anni Venti in Italia. L’età dell’incertezza
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Bacon, Freud, la scuola di Londra. Opere dalla Tate
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
De Chirico
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Natalia Goncharova. Una donna e le avanguardie tra Gauguin, Matisse e Picasso
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
#FacceEmozioni. 1500-2020: dalla fisiognomica agli emoji
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Napoli Napoli. Di lava, porcellana e musica
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Fili d’oro e dipinti di seta. Velluti e ricami tra Gotico e Rinascimento
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Libri e Manoscritti all’incanto
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Carosello. Pubblicità e Televisione 1957-1977
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Cha-Ching! L’arte del risparmio
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Artisti per Nuvolari
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Biennale Internazionale dell’Antiquariato di Firenze
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
69ª Borsa Scambio del giocattolo d'epoca
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Mercatino di Sabbioneta (MN) il 28 e 29 settembre un’edizione straordinaria
Leggi tutto...