I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere tutti i cookies del sito.    Informativa
 

.

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Nella terra di mezzo. Anelli incantati
Presso Wow, Museo del Fumetto, dell’Illustrazione e dell’Immagine animata di Milano, dal 24 gennaio al 22 marzo 2015

 1
Set Lego ispirato a Lo Hobbit esposto in mostra - Gandalf, Bilbo e i nani Dwalin, Bombur, Bofur stanno per partire per il lungo viaggio

Dal 24 gennaio al 22 marzo WOW Spazio Fumetto - Museo del Fumetto di Milano (Viale Campania 12) si trasforma nella Terra di Mezzo ospitando una grande mostra dedicata alla saga de “Il Signore degli Anelli”, a partire dall’intrigante figura dell’autore dei romanzi J.R.R. Tolkien fino alle fortunate trasposizioni cinematografiche di Peter Jackson, passando dall’opera dei grandi illustratori, dalle parodie, dal collezionismo e dagli altri mille mondi che compongono questa moderna mitologia fantasy.  I visitatori potranno avventurarsi in un viaggio unico che permetterà di scoprire come dalle parole si sia passati alle immagini: edizioni rare, dipinti, illustrazioni e tavole originali, fotografie, manifesti cinematografici, locandine, fotobuste, video, statue, action figures, videogames, giochi da tavolo, gadget, libri, fantastici plastici realizzati con migliaia di mattoncini LEGO e, per la prima volta in Italia, le tavole originali realizzate da Sua Maestà la Regina Margherita II di Danimarca nel 1977 per illustrare la prima edizione danese de “Il Signore degli Anelli”.

La mostra La Magia dell’Anello propone un viaggio avventuroso alla scoperta della mitologia che compone una delle saghe più amate di sempre: Il Signore degli Anelli.
Il percorso espositivo inizia con una sezione dedicata proprio dalla figura dello scrittore inglese John Ronald Reuel Tolkien (1892-1973), autore dei romanzi da cui tutto ha preso vita, Lo Hobbit (1937) e Il Signore degli Anelli (1954-55). In mostra, provenienti dal Greisinger Museum, accanto alle rare prime mitiche edizioni dei suo libri (nel 1937 Lo Hobbit venne stampato in 1500 copie), saranno esposti preziosi volumi autografati dall’autore, edizioni provenienti da tutto il mondo e raffinate riproduzioni delle illustrazioni realizzate dallo stesso Tolkien per il suo Lo Hobbit. Non mancherà il testo della poesia Le rive del Paese delle Fate, scritta nel 1915, considerata dallo stesso Tolkien il vero punto di partenza della sua mitologia.
Da quel lontano 1937 che vide dare alle stampe la prima edizione de Lo Hobbit, illustrata dallo stesso Tolkien con 10 tavole in bianco e nero, non si contano gli artisti che si sono cimentati nella difficile impresa di dare un volto e una forma all’avido Gollum, al prode Aragorn, al buon Frodo, al perfido Saruman, al saggio Gandalf, al drago Smaug e a tutti gli altri protagonisti della “grande impresa”.
Ecco in mostra, provenienti dalla DAMA Collection, la seconda collezione al mondo dedicata all’arte ispirata al mondo tolkieniano, i preziosi originali dei fratelli Hildebrandt, le tavole originali del visionario Roger Garland passando per artisti italiani come Angelo Montanini, autore del manifesto della mostra e a mostri sacri di oggi come Ted Nasmith, Alan Lee e Donato Giancola.
Le opere di questi maestri dell’illustrazione offrono l’occasione per presentare al pubblico meno esperto i vari personaggi, ognuno con una scheda introduttiva che ne illustra il carattere, l’opera e le caratteristiche principali. Una galleria di immagini che aiutano il visitatore a comprendere come, prima dei film di Jackson, la fantasia degli illustratori sia riuscita a regalare forme e volti diversi ai vari protagonisti.



•LA MOSTRA:“La magia dell’Anello. Da Tolkien a Jackson” - MILANO, Wow Spazio Fumetto - dal 24 gennaio al 22 marzo - INFO:  02.49524744/45 - www.museowow.it
 
 

Editoriale Tricolore srl, via Pasteur 2 - 42100 (RE)| tel. 0522.557893 | fax 0522.557825 | privacy
web:author

Articoli | Menu

i 5arte antica
60 anni di Mini
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Carthago. Il mito immortale
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Leonardo e La Madonna Litta
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Raffaello e gli amici di Urbino
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Da Tiziano a Rubens. Capolavori da Anversa e da altre collezioni fiamminghe
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Bernardo Bellotto 1740. Viaggio in Toscana
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Ritratto di giovane donna del Correggio
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Vittorio Corcos. L’avventura dello sguardo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
I Macchiaioli. Storia di una rivoluzione d’arte
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Monet e gli impressionisti in Normandia. Capolavori dalla Collezione Peindre en Normandie
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Hokusai, Hiroshige, Utamaro. Capolavori dell’arte giapponese
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Peggy Guggenheim. L’ultima Dogaressa
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Hokusai Hiroshige Hasui - Viaggio nel Giappone che cambia
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Altan. Pimpa, Cipputi e altri pensatori
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Veleni e magiche pozioni. Grandi storie di cure e delitti
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Bici davvero! Velocipedi, figurine e altre storie
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
La luna. E Poi?. 50 anni dall’allunaggio: storia e prospettive dell’esplorazione spaziale
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Milano anni 60
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Ond’evitar tegole in testa! Sette secoli di assicurazione
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Un Milione di giocattoli
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Carthago. Il mito immortale
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Scripta - XXIV Mostra e Mercato del Libro Antico e di Pregio
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Lucca Comics & Games 2019
Leggi tutto...