I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere tutti i cookies del sito.    Informativa
 

.

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Record per il Daytona di Paul Newman

Il Rolex appartenuto all’attore da cui ha preso il nome, è stato battuto all’asta Phillips per 17,8 milioni di dollari


img


Cos’ha di speciale un Rolex Daytona Ref. 6239 Paul Newman?
Sicuramente tante cose, soprattutto se ad indossarlo è stata la persona da cui ha preso il nome: Paul Newman in persona. Il celeberrimo attore lo ha portato al polso per diversi anni, facendolo diventare un’icona tra gli orologi di lusso, ricercatissimo tra i collezionisti.
L’orologio fu regalato nel 1969 a Newman da Joanne Woodward, sua moglie, mentre stava girando il film “Winning”, con incisa l’iscrizione “Drive carefully, me”.
Nel 1984 Newman lo regalò a James Cox, all’epoca fidanzato della figlia Nell, che non aveva saputo rispondere alla domanda: “Che ore sono?”, poiché non possedeva un orologio.
Da allora l’orologio è rimasto a Cox il quale, rimasto in buoni rapporti con la figlia di Paul Newman, ha deciso di metterlo all’asta. La messa all’incanto si è tenuta lo scorso 26 ottobre a New York, con una base d’asta di circa 1 milione di dollari. 


img

Alla fine dell’asta, dedicata agli Orologi Leggendari e caratterizzata da un susseguirsi di offerte al rialzo, il nuovo proprietario, rimasto anonimo, ha firmato alla casa d’aste Phillips un assegno da $17.752.500, rendendolo l’orologio più caro mai battuto ad un’asta. La figlia dell’attore ha fatto sapere che parte del ricavato andrà devoluto alla fondazione benefica fondata dal padre, la Newman’s Own Foundation e un’altra percentuale verrà donata al fondo istituito dalla stessa Nell Newman, la Nell Newman Foundation, che si occupa della promozione di un tipo di agricoltura sostenibile.
Con quest’asta vengono infranti i precedenti record, che avevano visto battere all’asta il Rolex dell’ultimo imperatore del Vietnam, Bao Dai, a 5 milioni di dollari ed un Patek Philippe Ref. 1518 a 11 milioni dollari.


img

 

Editoriale Tricolore srl, via Pasteur 2 - 42100 (RE)| tel. 0522.557893 | fax 0522.557825 | privacy
web:author

Articoli | Menu

i 5arte antica
Bilance, bascule, stadere: la collezione di Rolando Ondei
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Da Ribera a Luca Giordano. Caravaggeschi e altri pittori
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
L’Eterno e il tempo tra Michelangelo e Caravaggio
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Dürer e il Rinascimento tra Germania e Italia
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Egizi Etruschi. Da Eugene Berman allo Scarabeo Doratoi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
La Madonna Esterházy di Raffaello
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Luigi Busi. L’eleganza del vero 1837-1884
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Impressionismo e avanguardie. Capolavori dal Philadelphia Museum of Art
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Rodin. Un grande scultore al tempo di Monet
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Picasso, De Chirico, Morandi, 100 capolavori del XIX e XX secolo dalle collezioni private bresciane
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Renato Guttuso. L’arte rivoluzionaria nel cinquantenario del ‘68
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Stati d’animo. Arte e psiche tra Previati e Boccioni
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Lenci, collezione Giuseppe e Gabriella Ferrero
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
PerFumum. I profumi della Storia
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
La Vespa nella Storia e nell’Arte
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Magnum Manifesto. Guardare il mondo e raccontare la fotografia
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Italiana. L’Italia vista dalla moda 1971-2001Italiana. L’Italia vista dalla moda 1971-2001
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Marie Antoinette. I costumi di una Regina da Oscar
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Musei Italiani. Record di visitatori
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
49° Bologna Mineral Show
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Mercanteinfiera Primavera
Leggi tutto...