I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere tutti i cookies del sito.    Informativa
 

.

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

L’italia alle urne

Manifesti elettorali italiani dal 1945 al 1953. A Vigevano (PV), Scuderie del Castello Sforzesco, fino al 1° luglio 2018


img
PARTICOLARE DI: Manifesto DC e Comitati Civici 1948

Le Scuderie del Castello Sforzesco di Vigevano (PV) ospitano un’esposizione che presenta 130 manifesti elettorali italiani, provenienti dalla Collezione Maurizio Cavalloni di Piacenza, che coprono un arco cronologico che dal 1945 giunge fino al 1953.
La mostra, dal titolo Italiani, al voto!, ripercorre un periodo storico decisivo per la formazione della Repubblica Italiana, ovvero quello immediatamente successivo alla fine della seconda guerra mondiale; otto anni che hanno visto dapprima lo svolgersi del referendum istituzionale su Monarchia-Repubblica del 1946, quindi le elezioni politiche del 1948 e le amministrative del 1951, e infine la seconda tornata elettorale del 1953.



La rassegna si presta a diversi livelli di lettura a seconda che si voglia approfondire l’argomento storico, quello artistico o quello delle strategie comunicative. I manifesti murali, infatti, assolvevano il compito di veicolare i messaggi politici ed elettorali, meglio di quanto faceva la radio, il cui spazio dedicato alla politica andò quasi fino a scomparire nel biennio ’46-’48, dei giornali che venivano letti da una minoranza e della televisione che iniziò la prima trasmissione di propaganda elettorale solo nel 1960, con ‘Tribuna politica’. Molto ricca è la sezione dedicata alle elezioni del 1948, dove si assistette a uno scontro tra la Democrazia Cristiana e il Fronte Democratico Popolare per la costituzione del governo del primo parlamento repubblicano e in cui le forze in campo fronteggiavano due visioni opposte del mondo: da un lato De Gasperi, gli Stati Uniti, la Chiesa e il capitalismo, dall’altro Togliatti e Nenni con l’URSS e il comunismo.

img
PARTICOLARE DI: Manifesto DC e Comitati Civici 1948, Manifesto Giuoco dell'oca

Da un punto di vista formale, la DC preferiva un uso più intenso d’immagini rispetto al testo, spesso riassunto in uno slogan di poche parole, come il manifesto che presenta un soldato sovietico con il coltello in bocca che sovrasta una scritta minacciosa “È lui che aspettate?”; d’altro canto, il Fronte Popolare mirava a stimolare più l’aspetto razionale dell’elettorato, con un materiale propagandistico più ricco di parole che d’immagini, utilizzando come simbolo, il volto di Garibaldi su una stella rossa.

img
PARTICOLARE DI: Manifesto DC e Comitati Civici 1948, Disegnato da Giovannino Guareschi

•LA MOSTRA: “Italiani, al voto! Manifesti elettorali dal 1945 al 1953” - VIGEVANO (PV), Scuderie del Castello - dal 2 giugno al 1 luglio 2018 - INFO: tel. 0381.691636 

 

Editoriale Tricolore srl, via Pasteur 2 - 42100 (RE)| tel. 0522.557893 | fax 0522.557825 | privacy
web:author

Articoli | Menu

i 5arte antica
Collezione Figurine
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Magister Canova
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Eco e Narciso. Ritratto e autoritratto nelle collezioni del MAXXI e delle Gallerie Nazionali Barberini Corsini
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Capolavori di Raffaello, Rubens e Tiepolo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Una profondissima quiete. Francalancia e il ritorno alla figura tra de Chirico e Donghi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Modigliani Art Experie
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Per sogni e per chimere. Giacomo Puccini e le arti visive
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Massimiliano e Manet. Un incontro multimediale
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Henri Matisse. Sulla scena dell’arte
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Cesare Ferro Milone. La magia del colore tra Torino e Bangkok
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Sotheby’s, Londra, in asta il Busto della Pace di Antonio Canova
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Orologi da collezione. Il Gran Gala dell’alta orologeria
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
828 milioni di dollari per la collezione Rockefeller
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
L’Italia di Magnum. Da Cartier-Bresson a Paolo Pellegrin
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Robert Doisneau: le Temps Retrouvé
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
L’altro sguardo. Fotografie Italiane 1965 - 2018
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Abbronzatissima. Glamour e arte all’ombra delle palme
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Federico Seneca (1891 - 1976). Segno e forma nella pubblicità
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Italiani, al voto! Manifesti elettorali dal 1945 al 1953
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
CARMI Museo Carrara e Michelangelo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
La Mostra del Libro e Stampe Antiche di Città di Castello
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Manifesta a Palermo. Al via la Biennale di Arte Europea
Leggi tutto...