I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere tutti i cookies del sito.    Informativa
 

.

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Ceramiche cinesi. Antica e preziosa tradizione

A Torino, MAO Museo d’Arte Orientale, pregiati ed eleganti esemplari dal X al XV secolo fino al 10 febbraio 2019


img

La mostra Sfumature di terra espone al pubblico del MAO Museo d’Arte Orientale, fino al 10 febbraio 2019, preziose ceramiche cinesi che coprono un arco temporale di cinque secoli. Si tratta per lo più di eleganti pezzi monocromi databili tra la dinastia Song e la dinastia Yuan, esemplificativi delle produzioni delle maggiori fornaci del periodo. Opere, che, secondo il gusto estetico di quasi tutti gli intenditori e i collezionisti, rappresentano il massimo grado di raffinatezza mai raggiunto dall’arte ceramica in Cina.


Fu durante la dinastia Song (960-1279) che vennero perfezionati i processi tecnologici di una delle più grandi tradizioni ceramiche al mondo. I risultati furono dei manufatti di grande raffinatezza nella forma, piacevolezza tattile della superficie invetriata, consistenza e brillantezza di colori senza precedenti. Il piacere per l’apparente semplicità e purezza delle ceramiche Song si protrasse oltre l’invasione mongola degli Yuan (1271-1368) e nel primo secolo della restaurazione cinese dei Ming (1368-1644), anche se la qualità generale dei manufatti diventava progressivamente meno pregiata. Proprio con i mongoli e con la (ri)scoperta delle ceramiche bianche e blu di ispirazione medio-orientale il gusto cinese cominciò a virare piuttosto nella direzione di una maggiore attenzione alla perfezione tecnica – spesso svuotata di slancio artistico – e di un certo formalismo decorativo/pittorico a tinte forti. Tra i pregevoli oggetti esposti anche una ceramica restaurata con la tecnica del kintsugi (金継ぎ) dal giapponese kin 金 oro e tsugi 継ぎ riparare, o kintsukuroi (金繕い).

img

Si tratta di una pratica artistica giapponese nella quale si utilizza l’oro – o un altro metallo prezioso – per saldare insieme frammenti di un oggetto rotto o colmarne le lacune. La tecnica ebbe origine in Giappone durante lo shogunato di Ashikaga Yoshimasa (1435-1490), ottavo shogun del periodo Muromachi, sotto il quale si svilupparono grandi arti classiche come la cerimonia del tè o l’ikebana. Ogni manufatto così riparato presenta un diverso intreccio di linee dorate unico ed ovviamente irripetibile per via della casualità con cui la ceramica può frantumarsi. La pratica nasce dall’idea che dall’imperfezione e da una ferita possa nascere una forma ancora maggiore di perfezione estetica e interiore, ed è per questo che spesso viene definita “arte delle preziose cicatrici”.


img

•LA MOSTRA: “Sfumature di terra - Ceramiche cinesi dal X al XV secolo” - TORINO, MAO Museo d’Arte Orientale - dal 1 novembre  al 10 febbraio 2019 - INFO: tel. 011.5211788 - www.maotorino.it

 

Editoriale Tricolore srl, via Pasteur 2 - 42100 (RE)| tel. 0522.557893 | fax 0522.557825 | privacy
web:author

Articoli | Menu

i 5arte antica
La collezione di etichette di vino di Franco Mantello
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Caravaggio Napoli
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Rinascimento visto da Sud. Matera, l’Italia meridionale e il Mediterraneo tra ‘400 e ‘500
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Leonardo da Vinci. Disegnare il futuro
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
A passi di danza. Isadora Duncan e le arti figurative in Italia tra Ottocento e avanguardia
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Carlo Fornara. Alle radici del Divisionismo 1890-1910
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Pellizza da Volpedo. Sul fienile
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Arshile Gorky: 1904-1948
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Informale. Da Burri a Dubuffet, da Jorn a Fontana
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Roy Lichtenstein. Multiple Visions
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Baselitz – Academy
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Unforgettable Umbria. L’arte al centro fra vocazione e committenza
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Padre e figlio. Ettore Pistoletto Olivero, Michelangelo Pistoletto
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Alan Ford. 50 anni insieme
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
BOOM! Italia 1950-1966. I vent’anni dell’entusiasmo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Verso il centenario. Federico Fellini. 1920-2020
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Souvenir d’Italie. Disegni e Acquerelli della Collezione Horne
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Atomi e nuvole. Le miniature di Cesare Franchi detto il Pollino
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
La Fratelli Toso: i vetri storici dal 1930 al 1980
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Berenice Abbott. Topographies
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Alfred Hitchcock. Nei film della Universal Pictures
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Magnum’s First. La prima mostra di Magnum
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Biennale di Venezia 2019. 79 artisti da tutto il mondo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Cèramica 2019. Tema di quest’anno “Rosso Montelupo”
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Anno Leonardiano. Esposte due reliquie in anteprima mondiale
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Giochi e giocattoli. Storia ed evoluzione
Leggi tutto...