I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere tutti i cookies del sito.    Informativa
 

.

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Il cammino delle donne nel XX secolo

100 opere documentano come l’universo femminile sia stato sempre oggetto prediletto dell’attenzione artistica. Alla Galleria d’Arte Moderna di Roma fino al 13 ottobre 2019


img
PARTICOLARE DI: Ferruccio Ferrazzi, Frammento di composizione, 1920-1921, olio su tela

Da oggetto da ammirare, in veste di angelo o di tentatrice, a soggetto misterioso che s’interroga sulla propria identità fino alla nuova immagine nata dalla contestazione degli anni sessanta: la mostra Donne. Corpo e immagine tra simbolo e rivoluzione - alla Galleria d’Arte Moderna di Roma fino al 13 ottobre 2019 - è una riflessione sulla figura femminile attraverso la visione di artisti che hanno rappresentato e celebrato le donne nelle diverse correnti artistiche e temperie culturali tra fine Ottocento, lungo tutto il Novecento e fino ai giorni nostri. La mostra presenta circa 100 opere, tra dipinti, sculture, grafica, fotografia e video, di cui alcune mai esposte prima o non esposte da lungo tempo, provenienti dalle collezioni d’arte contemporanea capitoline, a documentazione di come l’universo femminile sia stato sempre oggetto prediletto dell’attenzione artistica. .



Per secoli l’immagine femminile è stata protagonista della creatività: il nudo femminile come forma da studiare, modello di bellezza, di erotismo o di ludibrio, mentre la modella diventava, alternativamente, la musa ispiratrice, la fonte di ogni peccato, l’esempio di doti domestiche e di virginale maternità.  Tra la fine dell’Ottocento e i primi anni del XX secolo la rappresentazione della donna è incardinata in un ossimoro che ne mostra l’ambivalenza: da una parte immagine angelica, figura impalpabile ed eterea, puro spirito immateriale, dall’altra minaccia tentatrice, fonte di peccato e perdizione.

img
PARTICOLARE DI: Camillo Innocenti, La sultana, 1913, olio su tela

La donna vive sospesa tra il suo essere allo stesso tempo ninfa gentile e crudele seduttrice, Musa e Sfinge, analogamente a quanto avveniva nella contemporanea letteratura simbolista e decadente di D’Annunzio e dei poeti d’oltralpe e nelle stupefacenti pellicole cinematografiche che facevano vivere sullo schermo le prime dive dell’epoca moderna. I profondi cambiamenti sociali, politici che seguirono la fine della Grande Guerra con la messa in crisi dei valori tradizionali, determinarono anche la prima grande rottura di quell’immaginario consolidato.Di pari passo all’emancipazione sociale delle donne anche la raffigurazione dell’immagine femminile nelle arti visive risentì delle contraddizioni di una società che stava cambiando.


img
PARTICOLARE DI: Felice Carena, Serenità, 1925, olio su tela


•LA MOSTRA: “Donne. Corpo e immagine tra simbolo e rivoluzione” - ROMA,  Galleria d’Arte Moderna - fino al 13 ottobre 2019 - INFO: tel. 060608 - www.galleriaartemodernaroma.it

 

Editoriale Tricolore srl, via Pasteur 2 - 42100 (RE)| tel. 0522.557893 | fax 0522.557825 | privacy
web:author

Articoli | Menu

i 5arte antica
BARBIE. La collezione di Antonio Russo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Canaletto e Venezia
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
La Maniera Emiliana. Bertoja, Mirola, da Parma alle Corti d’Europa
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Leonardo da Vinci. La scienza prima della scienza
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Bolle di sapone. Forme dell’utopia tra Vanitas, arte e scienza
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Il classico si fa pop. Di scavi, copie e altri pasticci
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Il meraviglioso mondo della natura. Una favola tra arte, mito e scienza
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Antonio Fontanesi e la sua eredità. Da Pellizza da Volpedo a Burri
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Jean Auguste Dominique Ingres e la vita artistica al tempo di Napoleone
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Gio’ Migliara. Viaggio in Italia
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
L’artista bambino. Infanzia e primitivismi nell’arte italiana del primo Novecento
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Giorgio De Chirico. Il volto della metafisica
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
De Chirico e Savinio. Una mitologia moderna
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Pop Therapy. Lo spirito rivoluzionario delle figurine Fiorucci
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Giostre! Storie, immagini, giochi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Gulp! Goal! Ciak! Cinema e Fumetti
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Quattro volte Paperino
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Lo spirito delle cose. Argenti e preziosi dei conti d’Arco
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Il mestiere delle arti. Seduzione e bellezza nella contemporaneità
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Tanto di cappello. La collezione di cappelli di Alfonso F. Grassi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Letizia Battaglia. Fotografia come scelta di vita
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Inge Morath. La vita, la fotografia
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
The Kennedy Years
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Asta Sotheby’s Parigi
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Una Mano per AIL
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Un Milione di Giocattoli
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Mostra Mercato del Libro raro, esaurito e d’occasione
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Attualità dell’arte italiana degli anni ‘90
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
BE COMICS Festival internazionale del Fumetto, del gioco e della cultura pop
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
GeoBra. Mostra Mercato Minerali e Fossili
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Lucca Collezionando 2019
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Remember Vintage. Mostra mercato
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Canaletto e Venezia
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Fiera dell'elettronica a Gonzaga di Mantova
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Romics. Festival del fumetto, dell’animazione e dei games
Leggi tutto...