I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere tutti i cookies del sito.    Informativa
 

.

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Bob Krieger. Opulenza e creatività dell’‘Italian lifestyle’

A Palazzo Morando le immagini del celebre fotografo testimoniano il boom del Made in Italy nel mondo. Fino al 30 giugno 2019


img
PARTICOLARE DI: Valentino,1969 ©BobKrieger

Palazzo Morando|Costume Moda Immagine ospita nei suoi spazi di via S. Andrea fino al 30 giugno 2019 la mostra “Bob Krieger imagine. Living through fashion and music. ’60 ’70 ’80 ‘90”. Saranno esposte al pubblico opere recuperate dalla preziosa collezione privata di Bob Krieger, immagini eseguite tra gli anni ’60 e gli anni ’90 tra le quali le campagne pubblicitarie dei più grandi stilisti italiani, da Armani a Ferrè a Missoni, Valentino, Versace, Biagiotti, Gucci, Fendi, Dolce & Gabbana e tutti i protagonisti che hanno decretato il boom del Made in Italy nel mondo, immortalando i volti, le geometrie, i colori, le linee e l’opulenza tutta italiana ma, come egli stesso ricorda “il mio rapporto con gli stilisti non era di prevaricazione, ne ho sempre accudito il talento”, aprendo la strada all’eccellenza del design, del cibo e del lifestyle italiano che ancora oggi ci contraddistingue nel mondo..



Sono immagini che testimoniano un momento storico importantissimo, l’esplosione di un fenomeno senza pari: il boom del Made in Italy nel mondo. “Italians are coming!” titola Vogue America nel 1976. Fu la svolta e l’America, per prima, si trasformò in quel terreno fertilissimo capace non solo di accogliere grandi menti creative italiane, ma di conferirgli anche un riconoscimento tale da decretarne un successo planetario. Autore di tre copertine del Time, corrispondente del New York Times Magazine, Bob Krieger è stato uno dei protagonisti di questa travolgente stagione di successi della moda italiana nel mondo, ha segnato un’epoca nella fotografia del costume e della moda a livello mondiale. “Negli anni ’70 abbiamo invaso gli Stati Uniti e da quel momento siamo diventati i numero uno nel mondo. Devo dire che mi sento anche un po’ parte di questa invasione, con Armani, Versace, Ferré e tutti gli altri perché nasciamo tutti insieme.

img
PARTICOLARE DI: Rocco Barocco 1981 ©BobKrieger

Il momento di gloria è stato il 1982 con la prima copertina di Time dedicata a Giorgio Armani che feci io con lui. Era la prima volta che uno stilista italiano era sulla copertina di un settimanale così importante ed è stata una consacrazione, come un Nobel, fantastico!” ricorda Bob Krieger. I colori, le geometrie, le linee e l’opulenza italiana immortalati da Bob Krieger sono gli stessi elementi che si ritrovano chiaramente nel progetto di allestimento della mostra creato dal celebre architetto italiano Carlo Colombo, firma tra le più importanti del design internazionale, che ha elaborato un percorso espositivo di rigorosa eleganza, dove i giochi di luce concorrono a dare l’idea dei volumi alle immagini senza tempo creando una sorta di scenografia teatrale.


img
PARTICOLARE DI: Etro, 1991 ©BobKrieger


•LA MOSTRA:  “Bob Krieger imagine. Living trough fashion and music ‘60 ‘70 ‘80 ‘90” - MILANO, Palazzo Morando - fino al 30 giugno 2019 - INFO: 02.88465735 www.civicheraccoltestoriche.mi.it

 

Editoriale Tricolore srl, via Pasteur 2 - 42100 (RE)| tel. 0522.557893 | fax 0522.557825 | privacy
web:author

Articoli | Menu

i 5arte antica
La collezione di etichette di vino di Franco Mantello
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Caravaggio Napoli
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Rinascimento visto da Sud. Matera, l’Italia meridionale e il Mediterraneo tra ‘400 e ‘500
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Leonardo da Vinci. Disegnare il futuro
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
A passi di danza. Isadora Duncan e le arti figurative in Italia tra Ottocento e avanguardia
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Carlo Fornara. Alle radici del Divisionismo 1890-1910
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Pellizza da Volpedo. Sul fienile
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Arshile Gorky: 1904-1948
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Informale. Da Burri a Dubuffet, da Jorn a Fontana
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Roy Lichtenstein. Multiple Visions
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Baselitz – Academy
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Unforgettable Umbria. L’arte al centro fra vocazione e committenza
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Padre e figlio. Ettore Pistoletto Olivero, Michelangelo Pistoletto
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Alan Ford. 50 anni insieme
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
BOOM! Italia 1950-1966. I vent’anni dell’entusiasmo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Verso il centenario. Federico Fellini. 1920-2020
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Souvenir d’Italie. Disegni e Acquerelli della Collezione Horne
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Atomi e nuvole. Le miniature di Cesare Franchi detto il Pollino
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
La Fratelli Toso: i vetri storici dal 1930 al 1980
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Berenice Abbott. Topographies
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Alfred Hitchcock. Nei film della Universal Pictures
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Magnum’s First. La prima mostra di Magnum
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Biennale di Venezia 2019. 79 artisti da tutto il mondo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Cèramica 2019. Tema di quest’anno “Rosso Montelupo”
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Anno Leonardiano. Esposte due reliquie in anteprima mondiale
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Giochi e giocattoli. Storia ed evoluzione
Leggi tutto...