I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere tutti i cookies del sito.    Informativa
 

.

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Russia profonda

Marc Chagall a Rovigo. A Palazzo Roverella, una selezione esemplare di oltre cento opere. Dal 19 Settembre 2020 al 17 Gennaio 2021


img
Particolare di: Marc Chagall, Il Matrimonio, 1918, Mosca, Tretyakov Gallery © Chagall ®, by SIAE 2019

Palazzo Roverella propone una nuova, importante esposizione monografica su Marc Chagall.

Una selezione esemplare di oltre cento opere, circa 70 i dipinti su tela e su carta oltre alle due straordinarie serie di incisioni e acqueforti pubblicate nei primi anni di lontananza dalla Russia, “Ma Vie”, 20 tavole che illuminano la sua precoce e dolorosa autobiografia, e “Le anime morte” di Gogol, il più profondo sguardo sull’anima russa della grande letteratura. Una mostra importante, di preciso impianto museale, che non intende raccontare “di tutto un po’” ma sceglie un tema preciso e lo approfondisce attraverso una selezione dei suoi capolavori imprescindibili.



Il tema su cui la curatrice Claudia Zevi ha scelto di misurarsi è quello dell’influenza che la cultura popolare russa ha avuto su tutta l’opera di Chagall, con maggiore impatto realistico quando viveva nella Russia del primo ventennio del Novecento, ma altrettanto prepotentemente, nelle figure di animali, case e villaggi, sempre presenti nei dipinti dei suoi lunghi anni successivi a Parigi, in America, nel sud della Francia. Questa mostra intende analizzare in modo ampio e perfettamente documentato l’altro terreno di coltura della stessa iconografia dell’artista, ovvero la tradizione popolare, della Russia profonda. Un’iconografia fatta di religiosità, in cui si ritrovano echi dell’iconografia religiosa stratificatasi nelle icone e nelle vignette popolari dei lubki i cui personaggi come il gallo, le capre e le vacche che popolavano la quotidianità dei villaggi russi, ritroveremo anche nelle opere tarde di Chagall.

img
Particolare di: Marc Chagall, Dimanche, 1952, Parigi, Museo Nazionale di Arte Moderna © Chagall ®, by SIAE 2019

Questi elementi si metamorfizzano nell’opera di Chagall in una sorta di realismo poetico che attinge dalla tradizione della favola russa la propria sintassi espressiva, mentre deriva dal mondo ebraico e cristiano ortodosso la propria cifra intellettuale e spirituale.La rielaborazione, attuata attraverso i fili della sua memoria, della cultura popolare russa con la sua ricchezza di immagini e di leggende, coniugata con il misticismo fantastico della tradizione chassidica, verranno a costituire l’armamentario specifico cui l’artista ricorrerà sempre, nel corso della sua lunga vita, per definire un linguaggio che ancora oggi è in grado di comunicare come pochi con la nostra sensibilità postmoderna.


img
Particolare di: Marc Chagall, L'ebreo rosso (l'ebreo in rosa) 1914-15, San Pietroburgo, Museo Statale Russo © Chagall ®, by SIAE 2019


•LA MOSTRA:  “Marc Chagall “anche la mia Russia mi amerà” - ROVIGO, Palazzo Roverella - dal 19 settembre al 17 gennaio 2021 - INFO: 0425.460093- www.palazzoroverella.com

 

Editoriale Tricolore srl, via Pasteur 2 - 42100 (RE)| tel. 0522.557893 | fax 0522.557825 | privacy
web:author

Articoli | Menu

i 5arte antica
PER IL COLLEZIONISTA Storia della scheda telefonica italiana
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
6/900 Da Magnasco a Fontana. Dialogo tra Collezioni
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Orazio Gentileschi. La fuga in Egitto e altre storie
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Tiepolo. Venezia, Milano, l’Europa
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Michelangelo. divino artista
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Raffaello. L’invenzione del divino pittore
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Inclusa Est Flamma. Ravenna 1921: il Secentenario della morte di Dante
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
I Macchiaioli. Capolavori dell’Italia che risorge
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
LA SCAPIGLIATURA. Una generazione contro
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Van Gogh. I colori della vita
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Divine e Avanguardie. Dalle icone a Malevich e Goncharova, le donne nell’arte russa
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
André Derain
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Ottone Rosai
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Andy Warhol “SUPER POP” Through the Lens of Fred W. McDarrah”
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
FUTURO. Arte e società dagli anni Sessanta a domani
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Manolo Valdés. Le forme del tempo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Alfred Hitchcock. Nei film della Universal Pictures
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
L’archivio animato. Lavori in corso
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
6/900 Da Magnasco a Fontana. Dialogo tra Collezioni
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Mollino / Insides. Enoc Perez, Brigitte Schindler, Carlo Mollino
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Prima, donna. Margaret Bourke-White
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Paolo Ventura. Carousel
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
TEFAF online
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
All’incanto i gioielli di Moira Orfei
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Resoconti d’asta. Da Bolaffi gioielli e orologi superano i 2 milioni di euro
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Articoli di fermodellismo e modellismo statico e dinamico all’incanto
Leggi tutto...