I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere tutti i cookies del sito.    Informativa
 

.

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

La mostra che celebra la figura di Bernardino Ramazzini (1633-1714) è visitabile online

L’esposizione, chiusa fino al 3 dicembre, ripercorre la vicenda umana e professionale del medico carpigiano, una delle menti più lucide e rivoluzionarie della storia e della pratica medica, fondatore della medicina del lavoro. La mostra è visitabile online sul canale youtube dei Musei di Palazzo dei Pio


img
Un frame del video dove Saverio Bari interpreta Bernardino Ramazzini

Carpi celebra uno dei suoi concittadini più famosi, Bernardino Ramazzini (1633-1714), con una mostra in corso ai Musei di Palazzo dei Pio a Carpi (MO) che ripercorre la vicenda umana e professionale di una delle menti più lucide e rivoluzionarie della storia e della pratica medica, autore del De Morbis Artificum Diatriba che ha portato alla nascita della moderna medicina del lavoro.

La rassegna, aperta fino al 6 gennaio 2021, sta subendo una chiusura forzata fino al 3 dicembre, in ottemperanza del DPCM dello scorso 3 novembre.


img

Per tutti quelli che vorranno farsi affascinare dalle vicende del medico carpigiano, il canale YouTube dei Musei di Palazzo dei Pio presenta un video che consente loro d’immergersi virtualmente all’interno delle varie sezioni che compongono il percorso espositivo, integrato da un filmato, per la regia di Federico Baracchi, che permette di conoscere dalla viva voce di Ramazzini stesso – interpretato da Saverio Bari - gli argomenti di cui si è occupato nel corso dei suoi studi e delle sue ricerche..


img

La mostra, curata da Manuela Rossi e Tania Previdi, ideata e prodotta dal Comune di Carpi – Musei di Palazzo dei Pio in collaborazione con Archivio storico comunale e Biblioteca multimediale Loria di Carpi, con il patrocinio dell’Università di Modena e Reggio Emilia, dell’Università degli Studi di Padova, col contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi, Assicoop Modena, propone una serie di documenti originali, prime edizioni dei libri di Ramazzini, volumi a stampa coevi, dipinti di autori quali Antonio Cifrondi e Giuseppe Graziosi che contestualizzano l’ambiente in cui il medico carpigiano si è trovato a operare.
Il percorso espositivo si muove dalla prima metà del Seicento e si spinge fino alla contemporaneità, analizzando temi estremamente attuali, come la sicurezza dei luoghi di lavoro e la prevenzione dei rischi professionali e ambientali.

“Prevenire è meglio che curare”. BERNARDINO RAMAZZINI (1633-1714). PRIMO MEDICO DEL LAVORO

Carpi (MO), Musei di Palazzo dei Pio (piazza dei Martiri, 68) Fino al 6 gennaio 2021 Chiusa fino al 3 dicembre 2020

Mostra visitabile virtualmente sul canale YouTube dei Musei di Palazzo dei Pio di Carpi: 


IL LINK PER LA VISITA VIRTUALE: https://bit.ly/3phWh1x




 

Editoriale Tricolore srl, via Pasteur 2 - 42100 (RE)| tel. 0522.557893 | fax 0522.557825 | privacy
web:author

Articoli | Menu

i 5arte antica
Un francobollo, unico nel suo genere, all'asta da Catawiki
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Pandolfini - Capolavori da collezioni italiane
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
La mostra su Bernardino Ramazzini è visitabile online
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
WHAT’S ON alla Fondazione Merz 
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
CAMBI CASA D’ASTE Confermate le prossime aste
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
PECCI ON Il Centro per l’arte contemporanea di Prato resta acceso 
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Uffizi On Air
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Van Gogh. I colori della vita sul web
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Artissima Internazionale d'Arte Contemporanea
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
RACCOLTA LERCARO Aroldo Bonzagni e il suo tempo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
MUSEO AMEDEO LIA Aggiornamenti sui canali social
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
CORONAVIRUS Annullata l’edizione 2021 di Arte Fiera
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Novità sulle aste in programma
Leggi tutto...