I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione accetti di ricevere tutti i cookies del sito.    Informativa
 

.

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

GIOVANE FOTOGRAFIA ITALIANA E’ online il nuovo sito

Dal 14 dicembre è online il nuovo sito GIOVANE FOTOGRAFIA ITALIANA, un progetto del Comune di Reggio Emilia per scoprire e valorizzare nel panorama nazionale i migliori artisti under 35 della fotografia contemporanea


img
PARTICOLARE DI: ©Federica Landi_spectrum_2016

Da oggi 14 dicembre prende vita il nuovo sito online di Giovane Fotografia Italiana, l’open call promossa dal Comune di Reggio Emilia per scoprire e valorizzare nel panorama nazionale i migliori talenti under 35 della fotografia contemporanea, dando loro occasioni di visibilità e di accesso a nuove prospettive anche internazionali.

Giunto all’ottava edizione, il progetto, che si rivolge ai giovani artisti nati o residenti in Italia, offre loro la possibilità di candidare un progetto fotografico che sviluppi il tema definito ogni anno in linea con il fil-rouge del festival Fotografia Europea. Oltre a promuovere un approccio alla fotografia votato alla ricerca artistica, il progetto vuole dare alle giovani generazioni di artisti la possibilità di esprimere il loro potenziale, fornendo loro spazi di creazione e visibilità in Italia e all’estero.



Alla chiusura della call, una giuria internazionale, composta dai curatori del progetto Ilaria Campioli e Daniele De Luigi, affiancati dalle direzioni artistiche di festival partner, seleziona i sette progetti ritenuti migliori tra le centinaia di adesioni che ogni anno arrivano sempre più numerose. Nelle passate edizioni, i temi proposti – per citarne alcuni, Cambiare/Fotografia e responsabilità, Activism, Loop, Sideways, Ropes/Corde – hanno rappresentato per gli artisti partecipanti una sfida a mettersi in gioco, non solo con l’immaginazione e le idee ma anche con le competenze tecniche e una pluralità di mezzi espressivi: a loro è stato richiesto, a seconda del tema, di servirsi della fotografia per ricostruire il reale, per ricreare non solo il passato, ma anche un’idea di futuro per il mondo; di confrontarsi con l’attualità servendosi dell’immagine come forma di attivismo per stimolare, con visioni alternative, una nuova coscienza critica politica e civile; di confrontarsi con la circolarità del tempo, del quale le immagini sono diventate parte integrante; di rielaborare l’idea della strada come movimento mentale, tragitto e percorso verso l’inesplorato; di riflettere con le immagini sull’idea e l’immaginazione del cambiamento.

Per conservare una preziosa testimonianza di questo nuovo e innovativo panorama di ricerca, il sito di Giovane Fotografia italiana raccoglie l’archivio delle passate edizioni con le tematiche affrontate, mettendo in valore il lavoro degli artisti che nel corso degli anni sono stati selezionati dall’open call, più di settanta dal 2012 ad oggi, e tutti rappresentati nell’archivio con un focus specifico che comprende note biografiche, photogallery e note progettuali, oltre ad articoli di approfondimento sulla cultura fotografica, interviste ad artiste e artisti, news sulle loro carriere artistiche e notizie sulle opportunità di circuitazione internazionale insite nel progetto fin dalle prime edizioni.

img
PARTICOLARE DI: ©MartaGiaccone_RitornoAllIsolaDiArturo_2019

“Esprimiamo felicità e soddisfazione – dichiarano i curatori reggiani della mostra Ilaria Campioli e Daniele De Luigi – per l’apertura del sito di Giovane Fotografia Italiana che rappresenta un traguardo rilevante nello sviluppo del progetto. Vedere raccolti all’interno di un unico contenitore tutti i progetti selezionati nel corso di questi otto anni mette ancora più in evidenza l’importante lavoro svolto a sostegno della giovane fotografia italiana. Fin dalle prime edizioni emerge una grande qualità, confermata dall’elevato numero di fotografi che continuano ad operare nel settore e che raccolgono successi e riconoscimenti. Ci auguriamo che il sito possa diventare un punto di riferimento nel settore, non solo in Italia ma anche all’estero, grazie all’azione di monitoraggio dei talenti emergenti e alle partnership internazionali sviluppate”.


img
PARTICOLARE DI: ©paolo ciregia_exeresi_2016

Nel sito di Giovane Fotografia Italiana, oltre agli aggiornamenti sugli eventi e attività della prossima edizione, in corso di preparazione, sarà presentata la mostra collettiva, curata da Ilaria Campioli e Daniele De Luigi, che si terrà nella primavera 2021 presso i Chiostri di San Domenico di Reggio Emilia all’interno del programma del festival Fotografia Europea: un evento in presenza che vedrà esposti i sette progetti artistici di Domenico Camarda, Irene Fenara, Alisa Martynova, Francesca Pili, Vaste Programme (Giulia Vigna, Leonardo Magrelli e Alessandro Tini), Martina Zanin, Elena Zottola, selezionati per l’ottava edizione di Giovane Fotografia Italiana da una giuria internazionale. Il tema proposto, RECONSTRUCTION, ha sfidato gli artisti a combinare fotografia e immaginazione per tentare una più autentica comprensione del reale, scomponendo e ricomponendo le informazioni e il sapere, dimostrando che la fotografia è in grado di prendere parte ai processi conoscitivi non solo rappresentando la realtà osservabile con lo sguardo, ma anche, a partire da essa, ricostruendo il reale nelle sue molteplici dimensioni attraverso l’immaginazione.
Durante le giornate inaugurali del festival sarà rinnovato l’appuntamento con il Premio Giovane Fotografia Italiana, giunto alla terza edizione, istituito con il sostegno dell’azienda Reire srl. con l’obiettivo di sostenere e finanziare la ricerca e la produzione artistica under 35, che verrà assegnato al migliore progetto artistico individuato tra i sette finalisti.

•INFO: GIOVANE FOTOGRAFIA ITALIANA
Work in progress e archivio online
Web: gfi.comune.re.it

 

Editoriale Tricolore srl, via Pasteur 2 - 42100 (RE)| tel. 0522.557893 | fax 0522.557825 | privacy
web:author

Articoli | Menu

i 5arte antica
SALE e PEPE Siamo la coppia più bella del mondo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Le signore dell’Arte. Storie di donne tra ‘500 e ‘600
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
DANTE Per seguir virtute e conoscenza
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Baci dal mondo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Giovanni Boldini. Il Piacere
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
I Macchiaioli. Una rivoluzione en plein air
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Arte e Musica dal Simbolismo alle avanguardie
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
De Chirico e la metafisica
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Frida Kahlo - Il caos dentro
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Savinio. Incanto e mito
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
COBO.M museo delle cucine Bompani
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Libri e manoscritti all’incanto al Ponte Casa d’Aste
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Le porcellane dei Duchi di Parma.
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
SOUVENIR REALI Non ha limiti la royal gadget mania
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Aurelio Amendola. Un’antologia. Michelangelo, Burri, Warhol e gli altri
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Carlo Mari. Io Milano. Aprile 2020.
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Fotografia Europea 2021
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Gallerie degli Uffizi. In 2 settimane quasi 20mila visitatori
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Nuove date per Pantheon, la fiera di collezionismo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Sotheby’s Londra. All’incanto un rarissimo ritratto del Pollaiuolo
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Venduto a 300mila euro un dinosauro all’asta. E’ la prima volta in Italia
Leggi tutto...
 
i 5arte antica
Dopo 14 anni riapre il Mausoleo di Augusto
Leggi tutto...